Home » Authority, News, Sud » Porto di Brindisi: chiesto comitato per “sfiduciare” Haralambides

Porto di Brindisi: chiesto comitato per “sfiduciare” Haralambides

E’ stata presentata nel corso della giornata odierna una richiesta di convocazione di un Comitato portuale al fine di affrontare e definire, nella sede deputata, le “strategie di sviluppo delle attività portuali”. La richiesta in questione, inoltrata ai sensi del vigente regolamento di funzionamento del Comitato Portuale e sottoscritta da 10 componenti dell’organo deliberante, tra i quali il Sindaco della Città, il Presidente della Camera di Commercio ed il Presidente di Confindustria Brindisi, viene considerata con estremo favore da parte dell’Ente in considerazione dell’imminente inizio dei preparativi per il nostro PRP, non appena il nuovo SG è in sede.

Per quanto precede, prima della valutazione del redigendo bilancio di previsione 2014, il Comitato portuale sarà convocato entro il mese di ottobre, allo scopo di disegnare congiuntamente, e si spera concordemente, le linee strategiche per il futuro dello scalo marittimo brindisino.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=17758

Scritto da su Set 30 2013. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab