martedì, Agosto 3, 2021
HomeAuthorityNomina presidente Authority Cagliari: indagato il ministro Lupi

Nomina presidente Authority Cagliari: indagato il ministro Lupi

La procura di Cagliari, relativamente alla nomina del commissario dell’autorità portuale di Cagliari, Piergiorgio Massidda, ha iscritto nel registro degli indagati per abuso d’ufficio, il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, e inviato gli atti al Tribunale dei Ministri. L’inchiesta è stata aperta in seguito dell’esposto presentato dal docente universitario Massimo Deiana, ordinario di Diritto della Navigazione, dopo la sentenza del Consiglio di Stato che aveva ribaltato il giudizio di primo grado del Tar Sardegna sulla nomina di Massidda a presidente dell’autorità portuale di Cagliari.

I giudici romani avevano dichiarato l’ex parlamentare non in possesso dei requisiti per ricoprire l’incarico. Decaduto dalla presidenza, Massidda è poi stato indicato come Commissario della stessa autorità che non potrebbe guidare per la carenza dei titoli.

A fine novembre in merito alla nomina a commissario straordinario dell’Autorità portuale di Piergiorgio Massidda, ex presidente dell’ente dichiarato decaduto in base alla sentenza del Consiglio di Stato, il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti aveva precisato che lo stesso ministero “sta dando esecuzione al dispositivo della sentenza che chiede di ripetere la procedura per la nomina del presidente dell’Autorità portuale. Inoltre è in corso, da parte del ministero oltre che del dottor Massidda, l’impugnazione in Corte di Cassazione della sentenza del Consiglio di Stato. Contemporaneamente si chiede al Consiglio di Stato stesso la sospensione degli effetti della sentenza”.

RELATED ARTICLES

Most Popular