Porto di Brindisi: via libera del ministero al dragaggio vicino alla banchina Montecatini

Dopo aver ottenuto il parere favorevole del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, l’iter procedurale per l’esecuzione del dragaggio dei fondali antistanti la banchina Montecatini e del nuovo tratto di collegamento (Montecatini – Punto Franco) ha ottenuto l’autorizzazione finale del Ministero dell’Ambiente (art. 5 bis L.84/94).
Un risultato importante per l’Autorità portuale di Brindisi, cardine di un ampio e complesso progetto volto a rendere operativa un’area del porto interno, dotandola di significative prospettive di sviluppo.

“L’opera nel suo complesso, banchinamento e aumento del pescaggio, prevista dal Piano Regolatore Portuale, – commenta il presidente dell’Authority prof. Hercules Haralambides- assicurerà un miglioramento del potenziale di ormeggio del porto intero, anche per le navi da crociera. Un progetto ad ampio raggio finalizzato all’implementazione del settore crocieristico che prevede, tra l’altro, la futura riqualificazione del Capannone ex Montecatini.”

I tempi saranno serrati: si prevede la consegna dei lavori entro il mese di agosto e la loro consegna entro fine anno.