Porto di Bari: seminario su “Nuovo Codice Doganale dell’Unione: una sfida per gli spedizionieri europei”

Il ruolo dello Spedizioniere doganale nel nuovo Codice doganale dell’Unione e l’evoluzione dei rapporti tra professionisti e Amministrazione doganale. Sarà questo il tema del seminario dal titolo: “New Union Customs Code – una sfida per gli spedizionieri europei”, organizzato dal Consiglio territoriale degli spedizionieri Doganali di Bari in collaborazione con l’associazione Spedizionieri doganali, il Patrocinio dell’ASSOCAD di Bologna, Raccomar Puglia e Autorità portuale del Levante ed in programma sabato 27 settembre.

Il Seminario, che si terrà presso il Terminal crociere di Bari, si inserisce in un ciclo di convegni itineranti di carattere formativo incentrati sul ruolo dello spedizioniere doganale nel Nuovo Codice Doganale dell’Unione che entrerà in vigore nel 2016, diretti prevalentemente agli spedizionieri, nonché a tutti i collaboratori delle aziende del comparto del traffico internazionale delle merci.

Il programma dei lavori avrà inizio alle ore 9,00, con gli interventi di saluto di Giuseppe Totorizzo, Presidente dell’Associazione Spedizionieri Doganali della Puglia e del Rag. Giovanni Galante, Presidente del Consiglio Territoriale degli Spedizionieri Doganali di Bari. A seguire, gli interventi del Presidente del Consiglio Direttivo dell’ANASPED dott. Massimo De Gregorio, del Rag. Giuseppe Benedetti Presidente dell’ASSOCAD e di Francesco Mariani, Presidente dell’Autorità Portuale di Bari. Moderatore dell’incontro sarà l’On Cosimo Ventucci, Presidente Federale ANASPED.

La prima parte del seminario proseguirà con gli interventi degli specialisti: il  dott. Mauro Giffoni dell’omonimo studio professionale di Bruxelles sul Nuovo Codice Doganale dell’Unione e il dott. Franco Mestieri, Segretario dell’ASSOCAD sulle prospettive per i CAD alla luce del Nuovo Codice Doganale Europeo.

La seconda parte del convegno, sarà affidata alle relazioni del dott. Alberto Landolfi, Sostituto Procuratore della Repubblica di Genova sulle responsabilità penali del Rappresentante doganale e del Cad nel nuovo Codice e della dott.ssa Panayota Anaboli, capo settore della Legislazione Doganale Generale di Bruxelles sugli aspetti sanzionatori legati al codice di futura applicazione. Concluderanno i lavori il dott. Andrea Maria Zucchini, direttore interregionale dell’Agenzia delle Dogane di Puglia, Molise e Basilicata e il Sen. Antonio Azzollini, Presidente della Commissione Bilancio del Senato della Repubblica.