venerdì, Ottobre 22, 2021
HomeAuthorityMerlo: “Costa Crociere è un'emergenza nazionale”

Merlo: “Costa Crociere è un’emergenza nazionale”

GENOVA – “La situazione di Costa Crociere è un’emergenza nazionale, uno dei segnali di insofferenza che le grandi compagnie stanno dando nei confronti dei limiti e della difficoltà di operare nel nostro paese. Occorre un immediato cambio di passo per evitare che divenga un effetto a valanga”.

Lo afferma il presidente dell’Autorità portale di Genova, Luigi Merlo, in relazione alla decisione di Costa Crociere di trasferire quattro dipartimenti da Genova a Amburgo.

“Occorre immediatamente una risposta politica concreta da parte del Governo e del Parlamento. Aver discusso inutilmente per 9 anni di una legge di riforma della portualità senza averla fatta è una ferita che rischiamo di pagare a caro prezzo nei prossimi mesi e nei prossimi anni”, afferma Merlo.

“Credo che sarebbe surreale – aggiunge il presidente del porto di Genova – celebrare gli Stati Generali della Portualità promossi dal ministro Lupi per il prossimo 9 febbraio nel pieno della tensione sociale per il trasferimento di parte dei dipartimenti di Costa Crociere ad Amburgo. Sarebbe un segnale importante che gli Stati Generali invece che tenersi a Roma si tenessero a Genova, universalmente riconosciuta come la capitale dell’economia marittima italiana. Solo stando sul territorio dove le cose avvengono si riescono a comprenderle fino in fondo.

In caso contrario temo potremmo vivere una profonda cesura tra una discussione di prospettiva e quanto sta avvenendo. Mi auguro che questa proposta venga valutata comprendendo lo spirito costruttivo e collaborativo che la anima”.

RELATED ARTICLES

Most Popular