domenica, Ottobre 24, 2021
HomeAuthorityPorto di Brindisi: Malcarne chiede la revoca del nuovo comitato portuale

Porto di Brindisi: Malcarne chiede la revoca del nuovo comitato portuale

BRINDISI – Il presidente della Camera di commercio di Brindisi, Alfredo Malcarne, ha chiesto l’immediata revoca del decreto con cui Hercules Haralambides, presidente dell’Autorità portuale di Brindisi, ha nominato i nuovi membri del comitato portuale.

“Il decreto – scrive Malcarne – appare palesemente illegittimo per violazione della legge 84/94 e, di conseguenza, il comitato portuale non è validamente costituito. Come previsto dal secondo comma dell’articolo 9, la nomina dei componenti spetta al nuovo presidente dopo la sua nomina o il suo rinnovo. Dunque l’attuale presidente, il cui mandato è in scadenza il prossimo 8 giugno, non avrebbe potuto né dovuto provvedere a tale nomina”.

Ma Malcarne aggiunge anche come ulteriore violazione il fatto che i rappresentanti delle categorie portuali debbano essere nominati a livello nazionale. Quindi chiede di annullare il provvedimento in autotutela.

 

Francesca Cuomo

RELATED ARTICLES

Most Popular