Home » Authority, News, Nord » Porto di Trieste: D’Agostino resta commissario a Trieste

Porto di Trieste: D’Agostino resta commissario a Trieste

TRIESTE – “Zeno D’Agostino sarà confermato commissario dell’Autorità portuale di Trieste”. Lo ha annunciato la presidente della Regione, Debora Serracchiani. “La nomina, che sarà ufficializzata ad horas dal ministro Delrio, avviene con la piena sintonia dei diversi livelli istituzionali che – ha aggiunto Serracchiani – hanno riscontrato in D’Agostino competenza ed esperienza nel settore tali da renderlo idoneo a proseguire nell’incarico per altri sei mesi”.

“Il porto di Trieste si conferma infrastruttura strategica di primo livello, com’è stato indicato in Europa dalla sua inclusione tra i core ports e come ha recepito il Governo decidendo di investire 50 milioni per lo sviluppo di Campo Marzio.

I contatti operativi che stanno avendo luogo con la Baviera e il contemporaneo raddoppio di Suez possono costituire le premesse di una svolta decisa per lo scalo di Trieste”. “L’approvazione definitiva e l’entrata a regime della riforma della portualità – conclude Serracchiani – non potrà che migliorare la competitività e attrattività di un porto che sta riprendendosi il suo ruolo nel Mediterraneo”.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=31656

Scritto da su Ago 17 2015. Archiviato come Authority, News, Nord. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab