martedì, Settembre 21, 2021
HomeNauticaSnim 2013: gli organizzatori tracciano il bilancio

Snim 2013: gli organizzatori tracciano il bilancio

Si è svolta stamane, presso la sala conferenze di Palazzo Nervegna, la conferenza stampa sull’esito dell’undicesima edizione del Salone Nautico di Puglia conclusasi lo scorso 2 giugno. Alla conferenza erano presenti il Sindaco Mimmo Consales, il Presidente dello Snim Giuseppe Meo e il Presidente del Distretto della Nautica di Puglia Giuseppe Danese.

“Abbiamo deciso di fare un bilancio dell’ultima edizione dello Snim – dichiara il Sindaco Consales – che ha registrato un record in termini di partecipazione. Tra le undici edizioni, quella appena conclusa è stata la più vissuta dai cittadini, sicuramente grazie alla scelta della nuova location, il Lungomare Regina Margherita nella sua nuovissima veste”.

“E’ la prima volta – afferma il presidente Meo – che rendiamo pubblico il consuntivo di un’edizione del Salone Nautico, probabilmente visti i risultati positivi che abbiamo ottenuto. Un successo oltre le aspettative che ha portato grande soddisfazione tra gli espositori, ma anche tra i commercianti brindisini. Un’affluenza di circa 100 mila presenze che ci permette di guardare al futuro, avviando già un nuovo percorso verso l’organizzazione della prossima edizione. Carta vincente è stata sicuramente la scelta del Lungomare Regina Margherita come sede dell’evento, che ci auguriamo ospiterà lo Snim anche negli anni futuri”.

“Certamente la location rimarrà la stessa – interviene il primo cittadino –anche per le prossime edizioni dello Snim, tenendo conto che vi sarà maggiore spazio a disposizione della manifestazione, grazie al completamento dei lavori di rifacimento del Lungomare che interesseranno anche la zona di piazzale Lenio Flacco”.
“Un’edizione che ci dà modo di proiettarci sullo scenario internazionale – aggiunge il presidente del Distretto della Nautica Giuseppe Danese – poiché ha visto presenze di rilievo nella nautica a livello mondiale e ha portato feedback positivi dalle aziende espositrici. Siamo pronti a lavorare per lo Snim 2014 in cui, con un po’ di ambizione, cercheremo di migliorare i risultati raggiunti quest’anno”.

RELATED ARTICLES

Most Popular