Home » Italia, Nautica, News, Saloni nautici » Salone Nautico Venezia: E-Ballerina: le barche elettriche si sfidano a colpi di danza

Salone Nautico Venezia: E-Ballerina: le barche elettriche si sfidano a colpi di danza

Venezia– Si è tenuta questa mattina all’interno della Darsena Grande dell’Arsenale di Venezia la E-Ballerina, una gara di 9 imbarcazioni elettriche danzanti, parte della E-Regatta che per la prima volta si svolge a Venezia all’interno dell’Arsenale.

L’evento E-Regatta, dedicata alle imbarcazioni con motore elettrico, è iniziata ieri con una sfilata di barche tra i canali di Venezia ed è proseguita questa mattina con le prime prove della manifestazione partendo dallo Slalom tra le boe che ha impegnato le barche elettriche in una gara di abilità per poi passare alla E-Ballerina, il nuovissimo format tecnico/artistico che ha visto le barche sfidarsi in una prova di manovrabilità a ritmo di musica. Sulle note dei Queen, di Raoul Casadei, passando per la musica classica e la Taranta salentina, le barche si sono divertite a mostrare tutta la loro capacità di “danzare sull’acqua” con movimenti sinuosi e ritmati sulle note delle canzoni scelte da ognuna di loro per mostrare di essere in grado non solo di muoversi in una direzione ma anche di volteggiare a ritmo di musica.


Nel pomeriggio, la E-Regatta continua in laguna, con la gara di Sprint nel canale di Santo Spirito, una prova di velocità su un tratto di 500 metri con partenza all’altezza dell’isola di San Clemente, mentre domani alle 9.30 si terrà la gara di Endurance, l’ultima prova delle tre giornate di E-Regatta, che si concluderà con la premiazione in area sommergibile Dandolo alle 14.30.


La E-Regatta è la manifestazione internazionale nata da un’idea di Kevin Desmond, che punta a promuovere la navigazione elettrica su diversi fronti. É organizzata da un Comitato composto da Assonautica di Venezia, Associazione Motonautica Venezia, VeniceAgenda2028, Inland Waterways International, Venti di Cultura in collaborazione con Triumph Group International, Vela e FIM (Federazione Italiana Motonautica) e punta a dare spazio all’innovazione e alla sostenibilità promuovendo la transizione ecologica delle imbarcazioni da motorizzazioni a benzina/diesel a quelle con propulsione elettrica e ibrida.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=84089

Scritto da su Giu 3 2021. Archiviato come Italia, Nautica, News, Saloni nautici. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab