Home » Cantieri, Cultura, Italia, Nautica, News » Fincantieri ricerca personale, laureati e diplomati

Fincantieri ricerca personale, laureati e diplomati

Trieste. Il Gruppo Fincantieri assume personale: diplomati e laureati. Sul sito di Fincantieri sono aperte alcune posizioni e si legge: “Le posizioni aperte per Professional si rivolgono ai professionisti di mercato, giovani talenti, specialist, middle manager e manager, che vogliono affrontare una nuova fase del loro percorso professionale nel contesto dinamico, sfidante e internazionale di Fincantieri. Cerchiamo persone altamente qualificate, motivate e con spiccata curiosità intellettuale, che portino le loro competenze ed energie per far fronte alle sfide di un mondo in divenire”.


Le posizioni aperte riguardano:  Internal Logistics Manager Italia – Milano; Cost Engineer – NAVIRIS Italia – Genova; Naval Architect – NAVIRIS Italia – Genova; Platform System Specialist – NAVIRIS Italia – Genova; Whole Warship Architect – NAVIRIS Italia – Genova; Progettista Impianti di Condizionamento, Ventilazione e Refrigerazione Italia – Trieste; Addetto Controllo di Produzione – Installazione Sistemi di Combattimento (categorie protette L. 68/99) Italia – La Spezia; Ricerca di personale appartenente alle categorie protette (“DLgs 68/1999”) per ruoli tecnici di capo prodotto e progettista Italia – Sestri Ponente- Genova; Supervisore Officina Pitturazioni Italia – Cantiere di Sestri (GE); Supervisore di produzione – Apparato Motore – Cantiere di Sestri Italia – Cantiere Di Sestri (GE). Tutte le informazioni possono essere reperite visitando il sito web di Fincantieri.


Lo scorso cinque giugno, si è svolto presso lo stabilimento di Muggiano (La Spezia) il varo tecnico del pattugliatore (OPV – Offshore Patrol Vessel) “Sheraouh”, seconda unità della classe OPV, commissionata a Fincantieri dal Ministero della Difesa del Qatar nell’ambito del programma di acquisizione navale nazionale, che vale quasi 4 miliardi di euro e, oltre ai 2 OPV, entrambi in consegna nel 2022, prevede la fornitura di 4 corvette della lunghezza di oltre 100 metri e una nave anfibia (LPD – Landing Platform Dock). Il pattugliatore ha una lunghezza di circa 63 metri, una larghezza di 9,2 metri, una velocità massima di 30 nodi, e potrà ospitare a bordo 38 persone di equipaggio.

Il varo, avvenuto in forma privata e nella piena osservanza di tutte le prescrizioni sanitarie vigenti, è stato preceduto da altri due eventi per la Marina del Qatar, trasmessi rispettivamente da La Spezia e Riva Trigoso: l’inaugurazione del Training Center “Halul 1”, in cui si svolgerà l’addestramento on the job per gli equipaggi della Marina del Qatar, e il taglio della prima lamiera dell’unità anfibia LPD.


Fincantieri, con oltre 230 anni di storia e più di 7.000 navi costruite, è uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo e il primo per diversificazione e innovazione. È leader nella progettazione e costruzione di navi da crociera e operatore di riferimento in tutti i settori della navalmeccanica ad alta tecnologia, dalle navi militari all’offshore, dalle navi speciali e traghetti a elevata complessità ai mega-yacht, nonché nelle riparazioni e trasformazioni navali, produzione di sistemi e componenti meccanici ed elettrici e nell’offerta di servizi post vendita. Fincantieri ha sempre mantenuto in Italia il suo centro direzionale e tutte le competenze ingegneristiche e produttive che caratterizzano il proprio know-how distintivo.

Abele Carruezzo

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=84236

Scritto da su Giu 7 2021. Archiviato come Cantieri, Cultura, Italia, Nautica, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab