venerdì, Settembre 17, 2021
HomeNauticaDiportoMissione Boniver: speranza per i marinai sequestrati

Missione Boniver: speranza per i marinai sequestrati

Per rafforzare il coordinamento internazionale nella lotta alla pirateria ed agevolare il rilascio degli equipaggi e delle navi italiane attualmente sequestrate dai pirati in Somalia, Margherita Boniver, inviato speciale del Ministro degli Esteri Franco Frattini per le emergenze umanitarie, sarà da domani al 6 luglio a Dar es Salaam ed a Gibuti, nel Corno d’Africa.

Sono due infatti le navi tuttora sotto il controllo di pirati somali nell’Oceano Indiano: la petroliera Savina Caylin, assalita l’8 febbraio nell’Oceano Indiano, con 5 italiani e 17 indiani a bordo, e la motonave Rosalia d’Amato, catturata il 21 aprile con un equipaggio di 22 persone, di cui 6 italiani.

“Questa missione – ha spiegato in una nota il ministero che ha approvato la missione – intende rafforzare gli intensi contatti avviati dal Governo con tutti gli Stati della regione per la liberazione dei nostri connazionali e per trovare una soluzione di più lungo periodo al fenomeno della pirateria”.

A Dar es Salaam ed a Gibuti, la Boniver avrà colloqui con le più alte cariche istituzionali e governative. Ma la visita sarà anche l’occasione per approfondire i rapporti bilaterali e rafforzare le attività congiunte di formazione, di prevenzione e di contrasto alla pirateria.

Francesca Cuomo

RELATED ARTICLES

Most Popular