martedì, Settembre 21, 2021
HomeNauticaDiportoPorto di Napoli: traghetti bloccati per protesta

Porto di Napoli: traghetti bloccati per protesta

Un gruppo di parenti e amici di Vincenzo e Alfonso Guida, padre e figlio di Ercolano dispersi in mare dopo la collisione del loro peschereccio Giuseppe padre con il cargo Jolly Grigio al largo di Ischia, ha bloccato la partenza di due traghetti diretti alle isole del Golfo di Napoli nel porto del capoluogo partenopeo.

La protesta, che si è conclusa intorno alle 13, ha avuto luogo all’imbarco Porta di Massa. Questa mattina si è svolta una riunione in Capitaneria di porto alla quale ha partecipato anche il sindaco di Ercolano, Vincenzo Strazzullo, sulla possibilità di recuperare i corpi dei due marinai probabilmente rimasti all’interno del peschereccio affondato.

Salvatore Carruezzo

RELATED ARTICLES

Most Popular