lunedì, Settembre 27, 2021
HomeNewsSTRAZZERA VINCE ITALIA CUP AD ARZACHENA

STRAZZERA VINCE ITALIA CUP AD ARZACHENA

La tappa sarda dell’Italia Cup in programma nel golfo di Arzachena dal 2 al 5 giugno chiude con Enrico Strazzera dello Yacht Club Cagliari in cima al podio dei Laser Std. Il campo di regata incastonato tra l’arcipelago di La Maddalena e la costa arzachenese si è confermato ancora una volta un campo difficile e imprevedibile. Circa 10 nodi di vento e un timido sole hanno aperto la prima delle regate odierne dell’Italia Cup, con i 166 Laser in acqua pronti a darsi battaglia nelle sfide finali della competizione.

Una situazione meteo complicata, con un forte temporale arrivato sul campo e un forte calo del vento, ha costretto i giudici a dare il via a solo due prove per i Laser Standard, ad una per Radial e Laser 4.7. Negli Standard, ancora una volta ha tenuto banco la sfida fra Enrico Strazzera e Luca Antognoli, con l’atleta di Cagliari abile a controllare l’avversario aggiudicandosi così la vittoria finale. Secondo posto invece per l’atleta del Nauticlub Castelfusano, davanti a Gaspare Silvestri. Nei Radial dominio per il Circolo Vela Torbole, con Pietro Parisi e Tommaso Centonze che chiudono la tappa, rispettivamente, al primo e secondo posto.

Terza piazza per Marco Zani. Doppietta, infine, per il Circolo Amici della Vela Cervia nei Laser 4.7, con Jacopo Fanti che si aggiudica la vittoria davanti al compagno Luca Rosetti e a Tommaso Rosà del Circolo Torbole. Con le regate odierne, termina la terza tappa dell’Italia Cup. Ancora una volta, protagoniste dell’evento sono state le sfide spettacolari, le battaglie combattute fino all’ultima boa e le mille emozioni regalate dalla numerosa flotta Laser. Presenti alla cerimonia di premiazione nella sede del Club Nautico Arzachena l’assessore provinciale allo Sport Giovanni Pileri. Particolarmente legato a questa disciplina, Pileri si è detto entusiasta del successo ottenuto dall’evento e ha ricordato con emozione il suo trascorso da velista.

Soddisfazione anche dall’assessore comunale allo Sport Roberto Ragnedda che fin dal principio è stato accanto al club organizzatore e ha confermato il suo sostegno allo sviluppo e alla diffusione degli eventi velici nel golfo arzachenese. Impossibile non accennare al problema del caro traghetti che anche in questa manifestazione, come in altre in svolgimento in Gallura nel ponte del 2 giugno, ha fatto sentire i suoi effetti con un centinaio di atleti che hanno rinunciato alla trasferta sarda.

Foto: Andrea Pisapia/SeaAndSail

RELATED ARTICLES

Most Popular