martedì, Settembre 28, 2021
HomeNewsAudi Medcup: per Azzurra una giornata no

Audi Medcup: per Azzurra una giornata no

Giornata negativa per la barca italiana che termina nelle retrovie entrambe le prove. Nonostante la giornata difficile, Audi Azzurra Sailing Team mantiene il terzo posto nella classifica generale dell’Audi MedCup.

Le regate son fatte così: certi giorni non gira proprio e più ti impegni, paradossalmente, meno ottieni.  Ma l’equipaggio di Audi Azzurra Sailing Team, formato da ottimi professionisti e grandi campioni, saprà certamente reagire a questa giornata decisamente negativa.

In banchina, a nome di tutti, parla Vasco Vascotto, lo stratega: “Dobbiamo imparare dai nostri errori, che stiamo pagando cari. Abbiamo navigato male e ce rammarichiamo, ma siamo più bravi di quello che stiamo dimostrando. Contiamo di poter recuperare, il distacco dal primo è di 10 punti. Vedremo a fine settimana i risultati, per adesso ci dobbiamo concentrare per far bene domani”.

Nella prima prova Azzurra parte bene e il ritardo alla prima boa di bolina, girata al quarto posto, è comunque contenuto in una manciata di secondi. Il successivo lato di poppa vede Azzurra navigare in aree del campo meno favorite dalle raffiche, fino 20 nodi di Maestrale.

L’equipaggio non molla e, navigando sulla destra del campo, recupera posizioni arrivando al terzo posto. Ma il vento è instabile e il “buono” diventa rapidamente “scarso”: Azzurra è costretta nuovamente a inseguire e termina sesta. Vince Synergy seguito da Quantum e Audi All4One.

La seconda prova vede Azzurra inseguire fin dalla partenza e, nonostante tutti gli sforzi, non riesce a rientrare in regata. In questa seconda prova si impone, al photofinish, Quantum su Synergy, seguito da Audi All4One.

Foto: F.Nonnoi/Azzurra

RELATED ARTICLES

Most Popular