venerdì, Settembre 24, 2021
HomeNewsItaliaSavina Caylyn: sabato altra protesta per chiedere la liberazione dei marinai

Savina Caylyn: sabato altra protesta per chiedere la liberazione dei marinai

Proseguono le iniziative del Coordinamento di Cittadini «Liberi Subito», che si batte per la liberazione dei marinai della petroliera Savina Caylyn, sequestrata l’8 febbraio scorso dai pirati somali.

Dopo la manifestazione di sabato scorso e il corteo di barche che si è svolto martedì, a cui hanno partecipato migliaia di persone, il Coordinamento organizza per sabato un corteo-fiaccolata che partirà alle 20,30 da Piazza marina Grande e percorrerà tutte le strade dell’isola fino a raggiungere marina Chiaiolella.

Durante il corteo, spiegano gli organizzatori, «si uniranno alle fiamme delle fiaccole quelle di migliaia di luci che brilleranno su ogni finestra procidana, e tutta l’isola sarà inoltre tappezzata da cartelli e striscioni con la scritta Liberi Subito. Al termine, tutti i gruppi musicali procidani si esibiranno in un concerto di solidarietà con brani che hanno come tema la libertà e il mare».

Prenderanno parte al corteo, oltre ai familiari degli ostaggi campani della petroliera, i sindaci e le delegazioni dei più importanti Comuni di tradizione e cultura marinara: Ischia con tutti i suoi comuni, Capri, Anacapri,Trieste, Napoli, Gaeta, Piano di Sorrento, Sorrento, Pozzuoli, Torre del Greco e Monte di Procida.

Salvatore Carruezzo

RELATED ARTICLES

Most Popular