lunedì, Settembre 20, 2021
HomeNewsCircolo Vela Gargnano: la stagione si conclude con la regata dell'odio

Circolo Vela Gargnano: la stagione si conclude con la regata dell’odio

Si chiude il prossimo weekend con la 58ª edizione della “Regata dell’Odio” la lunga stagione agonistica del Circolo Vela Gargnano. La regata, che partirà e arriverà al porticciolo di Marina 2000 a Bogliaco di Gargnano, si disputerà sulla rotta Gargnano-Isola dell’Ulivo di Malcesine-Gargnano. La partenza è prevista per le 10.00 di domenica 23 ottobre.

Oltre alle flotte dei monotipo lacustri impegnate nella “Regata dell’Odio”, nelle acque antistanti il porticciolo si terrà il Campionato Sociale Open Under 15 per i ragazzi della scuola e delle squadre veliche dei team “Katusha” e “Il sole Mio Energy Point”, compagini che hanno conquistato il tricolore Open Rs Feva con l’equipaggio Dall’Ora-Virgenti, medaglia d’argento alla Coppa Primavela con il giovanissimo Giovanni Sandrini.

Sabato l’attività del Circolo Vela di Gargnano salirà alla ribalta tv nel programma “Linea Blu” di Rai Uno, in onda dalle ore 14.00. Il “Galeotto” dei fratelli Luciano e Lorenzo Magrograssi sarà il testimonial della lunga storia della navigazione lacustre. Il “Galeotto” vinse, 81 anni fa, la prima sfida velica del lago e oggi partecipa a tutti gli eventi promossi dal Circolo Vela.

Nel corso della puntata di “Linea Blu” si parlerà anche delle regate solidali come la “Childrenwindcup”, del Campionato d’Europa dei velisti con disabilità motorie, oltre alle gare più classiche come la “61ª Centomiglia” e il “Trofeo Gorla” del 2003, quando quasi 70 imbarcazioni furono salvate dalla forza degli elementi, grazie all’intervento di Guardia Costiera, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Croce Rossa e volontari di vari enti.

 

Foto R. Domini

RELATED ARTICLES

Most Popular