lunedì, Settembre 20, 2021
HomeNewsPERTH 2011: CONTI-MICOL QUINTE ASSOLUTE NEL 470 F AL MONDIALE ISAF

PERTH 2011: CONTI-MICOL QUINTE ASSOLUTE NEL 470 F AL MONDIALE ISAF

Concluso il Campionato Mondiale ISAF di Perth in Australia. Giulia Conti e Giovanna Micol chiudono al 5° posto overall nel 470 femminile, il miglior risultato della squadra azzurra.

Sette le classi qualificate per Londra 2012: 470 femminile e maschile, RS:X femminile e maschile, Finn, Laser Radial e Standard. Per le due classi che non hanno raggiunto la qualificazione, Star e 49er, rimane ancora una sola possibilità per raggiungere staccare il biglietto per i Giochi Olimpici: il Campionato del Mondo Star in programma a Hyeres (FRA) dal 2 al 12 maggio 2012 e il Mondiale 49er che si disputerà a Zadar in Croazia dal 4 al 12 maggio .

470 Femminile (11 prove, uno scarto)
Giulia Conti e Giovanna Micol (CC Aniene) tagliano il traguardo della Medal Race none e chiudono il Campionato del Mondo di Perth recuperando ancora una posizione e finendo al 5° posto overall (parziali 11-8-2-7- 23-(35)-6-1-4-8-9M punti 88).
Partenza alle 13.00, ora locale, con Conti-Micol che tagliano la linea di partenza in boa. Le atlete azzurre girano la prima boa di bolina al 7° posto. Ottimo recupero nel primo lato di poppa che vede le coppia azzurra transitare al cancello di poppa al 4° posto, posizione che mantengono anche nella seconda bolina. Nella poppa successiva l’imbarcazione dell’equipaggio italiano si è trovato a navigare in un banco di alghe perdendo posizioni preziose e andando a concludere la Medal Race al nono posto.

Questo il commento di Giulia Conti al termine della regata: “Ci doveva essere il momento in cui anche noi prendevamo le alghe: e così è stato. La barca si è proprio piantata, andavamo di lato e abbiamo perso un nodo. Il problema è che non riuscivamo a levarcele di torno! Abbiamo deciso di fare la regata sulle giapponesi per migliorare la nostra posizione in classifica. I primi di gennaio saremo a Loano con la squadra giovanile e poi a Cagliari tutto l’inverno per allenarci. Prossimo appuntamento Palma.”

Oro per le spagnole Pacheco-Betanzos (63 punti) seguite dalle le britanniche Mills-Clark 68 pt) e al terzo posto le neozelandesi Aleh-Powrie (73 pt).

49er (16 prove, uno scarto)
Ruggero Tita (CDV Venezia) e Gianfranco Sibello (SV Guardia di Finanza) chiudono il Mondiale di Perth al 38° posto overall con 197 punti (parziali (35 OCS)-35-9-6-53 DNF-35 DSQ-4-8-14-10-4-9-17-4-7). Jacopo Plazzi e Umberto Molineris (CV Ravennate), l’altro equipaggio italiano iscritto, chiudono invece al 41° posto overall.

Oro per Outteridge-Jensen (AUS), argento per Burling-Tuke (NZL) e bronzo per i danesi Toft Nielsen-Toft Nielsen.

RS:X maschile (11 prove, uno scarto)
Federico Esposito (GS Polizia di Stato) conclude il Mondiale di Perth al 36° posto con i parziali (12-27-5-19-1-35-(44)-39-28-39) a 214 punti. L’altro italiano in regata Marcantonio Baglione termina al 63° posto overall (parziali 28-20-20-27-33-19-(46 DNF)-10-9-46).
L’olandese Van Rijsselberghe si aggiudica la medaglia d’oro, il polacco Myska vince l’argento mentre all’israeliano Mashich va il bronzo.

Laser Standard (11 regate, uno scarto)
Quarantacinquesimo posto assoluto con 199 punti per Marco Gallo (parziali 23-12-(50 BFD)-8-9-21-36-16-34-40). Francesco Marrai conclude in 72ª posizione con 203 punti (17-27-19-33-21-(36)-7-31-25-23) mentre Michele Regolo termina al 78° posto con 222 punti (32-16-26-18-(50)-5-38-30-27-30).
Titolo mondiale e medaglia d’oro per Slingsby (AUS), argento per Thompson (GBR) e bronzo per Murdoch (NZL).

Star (11 prove disputate, uno scarto)
Diego Negri (SV Guardia di Finanza) ed Enrico Voltolini (CN Livorno) concludono il campionato al 17° posto assoluto con 135 punti e i parziali 9-21-22-12-12-(23)-14-23-10-12. Mancata la qualificazione in Australia, al nostro paese rimane ancora una possibilità per mandare la Star a Weymouth: il Campionato del Mondo di classe Star in programma a Hyeres (FRA) dal 2 al 12 maggio del prossimo anno. L’altro equipaggio italiano formato da Lucio Boggi (CN Marina di Carrara) e Sergio Lambertenghi (CV Torbole) termina al 36° posto con 278 punti.

I brasiliani Scheidt – Prada si aggiudicano l’oro, Stanjek – Kleen (GER) vincono l’argento e Mendelblatt – Fatih (USA) il bronzo.

RS:X femminile (11 prove e uno scarto)
Laura Linares (CV Marina Militare) chiude il Mondiale al 9° posto overall (5-1-7-11-6-4-(22)-11-14-14-7M) e 87 punti.
Sul gradino più alto del podio l’israeliana Lee Korzits con 31 punti, seguita dalla polacca Zofia Noceti-Klepaca con 33 punti. Al terzo posto Marina Alabau (45 pt). Alessandra Sensini (CC Aniene) chiude all’11° posto, Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza) al 13° posto e Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia) al 56° posto overall.

470 maschile (11 prove e uno scarto)
Gabrio Zandonà (CV Marina Militare) – Pietro Zucchetti (SV Guardia di Finanza) chiudono al 24° posto overall (parziali 8-3-11-6-14-15-30-(41/BFD)-28.7 RDG-28.7 RDG). Simon Sivitz Kosuta – Jas Farneti (YC Cupa) finiscono il Mondiale di Perth al 36° posto con i parziali (6-11-18-17-24-39-24-(41/BFD)-30-40).
L’equipaggio australiano Belcher-Page vince la medaglia d’oro con un distacco di ben 12 punti sui secondi classificati Patience – Bithell (GBR) a quota 40 punti. Bronzo per i croati Fantela-Marenic (CRO) a 62 punti.

Laser Radial (11 prove e uno scarto)
Francesca Clapcich (SV Aeronautica Militare) chiude al 24° posto con 168 punti (parziali (37-21-5-19-6-21-7-(41)-22-30). Laura Cosentino (YC Cortina d’Ampezzo) e Laura Marimon Giovannetti (AV Bracciano), concludono rispettivamente al 96° e al 98° posto.
Vince il Campionato del Mondo l’olandese Marit Bouwmeester (49 pt), seconda la belga van Acker (53 pt), terza l’americana Paige Railey (71 pt).

Finn (11 prove e uno scarto)
Filippo Baldassari (SV Guardia di Finanza) termina al 24° posto overall con 152 punti e i parziali 13-9-(37 BFD)-6-12-8-33-26-26-19, seguito da Giorgio Poggi (SV Guardia di Finanza) 25° overall a 159 punti (6-17-10-17-20-25-(32)-25-24-15). Vittoria per Giles Scott (GBR) con 30 punti, medaglia d’argento per Postma (NED) e bronzo per Ed Wright (GBR).

Match Race Femminile
Vince la medaglia d’oro l’equipaggio statunitense Tunnicliffe-Capozzi-Vandemoer che ha superato per 4 a 0 le britanniche Macgregor-Lush-Macgregor. Alle francesi Leroy-Bertrand-Riou è andata la medaglia di bronzo che nella finale per il terzo e quarto posto hanno superato lle russe Skudina-Siuzeva-Oblova per 3 a 1. Non vi erano equipaggi italiani in regata.

Questo l’elenco degli atleti italiani iscritti al Campionato Mondiale ISAF 2011:
– RS:X femminile: Alessandra Sensini (CC Aniene), Laura Linares (CV Marina Militare), Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia), Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza);
– RS:X maschile: Federico Esposito (GS Polizia di Stato) e Marcantonio Baglione (Albaria);
– Laser Radial: Francesca Clapcich (SV Aeronautica Militare), Laura Cosentino (YC Cortina d’Ampezzo) e Laura Marimon Giovannetti (AV Bracciano);
– Laser Standard: Michele Regolo (SV Guardia di Finanza), Francesco Marrai (CN Livorno) e Marco Gallo (SV Guardia di Finanza);
– Finn: Filippo Baldassari, Giorgio Poggi (SV Guardia di Finanza)
– 470 femminile: Giulia Conti e Giovanna Micol (CC Aniene);
– 470 maschile: Gabrio Zandonà (CV Marina Militare) – Pietro Zucchetti (SV Guardia di Finanza) e Simon Sivitz Kosuta – Jas Farneti (YC Cupa);
– 49er: Ruggero Tita (CDV Venezia) – Gianfranco Sibello (SV Guardia di Finanza) e Jacopo Plazzi – Umberto Molineris (CV Ravennate);
– Star: Diego Negri (SV Guardia di Finanza) – Enrico Voltolini (CN Livorno) e Lucio Boggi (CN Marina di Carrara) – Sergio Lambertenghi (CV Torbole).

Lo staff tecnico Fiv presente in Australia è composto da:
– Paolo Ghione, Direttore Tecnico FIV e tecnico federale classe RS:X femminile;
– Luca De Pedrini, Direttore Tecnico FIV e tecnico federale classe 49er;
– Luca Devoti, tecnico federale classe Finn;
– Adriano Stella, tecnico federale classe RS:X maschile;
– Francesco Caricato, tecnico federale classe Laser Radial;
– Roberto Ferrarese, tecnico federale classe 470 maschile;
– Valentin Mankin, tecnico federale classe Star;
– Egon Vigna, tecnico federale classe Laser Standard;
– Gianluigi Picciau, tecnico federale classe 470 femminile;
– Guglielmo Vatteroni, Team Manager.
Oltre ai tecnici a Perth sono presenti anche il medico federale Luca Ferraris, la fisioterapista Roberta Ciampolini e il massofisioterapista Francesco Ambrogi.

Foto: Baglione Albaria

RELATED ARTICLES

Most Popular