martedì, Settembre 28, 2021
HomeNewsAmerica's Cup: tappa vinta da Emirates

America’s Cup: tappa vinta da Emirates

Emirates Team New Zealand si è aggiudicata la sesta regata di flotta delle America’s Cup World Series di Napoli. I neozelandesi si sono imposti dopo una dura battaglia con Oracle Racing timonata da James Spithill, in 33 minuti e 8 secondi. Gli americani sono giunti sul traguardo con un ritardo di 26 secondi. Buon terzo posto per Luna Rossa Swordfish a 57 secondi. Nel sesto lato c’è stato un quasi contatto tra Luna Rossa e Team Korea che è stata penalizzata lasciando la momentanea terza posizione alla barca italiana.

Quarta posizione alla fine per Luna Rossa Piranha con un notevole ritardo, a 4 minuti e 38 secondi, davanti a Team Korea quinta a 6’02«. Sesto posto per Oracle Racing Bundock a 6’10», seguito da Team Energy a 6’14«, Artemis Racing a 6’27» e ultimo posto per China Team a 6’32«. Dopo una partenza concitata nella quale sono stati penalizzati cinque catamarani, Energy, China, Artemis e Luna Rossa Piranha, per partenza anticipata e Oracle Spithill per una manovra non corretta, e in una giornata con poco vento, la regata si è come spaccata in due dopo circa metà, con New Zealand, Oracle Spithill e Luna Rossa Swordfish che hanno fatto una gara a se lottando fino al traguardo.

Emirates Team New Zealand guida la classifica dell’America’s Cup World Series di Napoli con 52 punti dopo le sei regate di flotta disputate, davanti agli americani di Oracle Racing di James Spithill a 47 punti. I kiwi mantengono la leadership grazie alla vittoria nella seconda gara odierna nel Golfo di Napoli, proprio davanti agli statunitensi. Terzo posto in classifica per Luna Rossa Piranha con 42 punti a fronte di un terzo e quarto posto oggi. Seguono Team Korea ed Energy Team, quarte a 39 punti. Sesta posizione per Luna Rossa Swordfish con 35 punti, mentre chiudono la classifica Oracle Racing Bundock con 28, Artemis Racing con 20 e China Team con 8 punti.

RELATED ARTICLES

Most Popular