martedì, Settembre 28, 2021
HomeNewsCampionati del Mondo Techno 293: Trionfa l’Italia con 1 Oro, 2 Argenti,...

Campionati del Mondo Techno 293: Trionfa l’Italia con 1 Oro, 2 Argenti, 3 Bronzi

Conclusi a Medemblik in Olanda il Windsurfing World Championships per Techno 293, Raceboard Youth e Raceboard Masters con 320 atleti da 26 nazioni. Grande risultato per la squadra italiana con ben sei medaglie. Marta Maggetti vince l’Oro e Elena Vacca il Bronzo nella categoria Techno 293 U17. Ottima prova anche di Giorgia Speciale e Giulia Alagna rispettivamente Argento e Bronzo nell’U15. Nel maschile U17 medaglia di Bronzo per Michele Cittadini mentre Antonino Cangemi vince l’Argento nell’Under 15.

Presente a Medemblik il Tecnico di Classe Mauro Covre che al termine delle regate ha dichiarato: “Una grande soddisfazione per i ragazzi, non c’è che dire! I risultati testimoniano che dal punto di vista sportivo stiamo lavorando con un impegno senza precedenti. La vela non è uno sport da praticare solo al fine settimana. Qui è il mare che è diventato palestra per questi giovani atleti che fanno agonismo nel windsurf come altri ragazzi si dedicano al basket o alla pallavolo: allenamenti tre quattro volte alla settimana e poi le regate. Un risultato che nel mondo della vela è anomalo.”

Techno 293 femminile
Trionfo per la giovane Marta Maggetti (Windsurfing Club Cagliari) che dopo undici prove e con soli 10 punti si aggiudica il gradino più alto del podio (parziali 2-1-1-1-1- (3)-(1)-1-1-1-1). Con un distacco di ben 15 punti segue al secondo posto l’israeliana Hadar Heller. Medaglia di bronzo per l’azzurra Elena Vacca (Windsurfing Club Cagliari) a pari punti con la britannica Emma Wilson, quarta. Eugenia Bologna al 22° posto.

Ottimo risultato per l’Italia anche nell’Under 15 con Giorgia Speciale (ASD Stamura) che vince la medaglia d’Argento e sul terzo gradino l’azzurra Giulia Alagna (LNI Marsala) . Katrin Benedetti chiude al 16° posto, Laura Torchia al 18°. Simona Torchia al 26° posto. Dopo otto prove con uno scarto prima Lucine Bossard (FRA) e seconda la connazionale Pianazza.

Techno 293 maschile
Nella flotta Gold dell’Under 17 migliore degli italiani dopo undici prove e due scarti Michele Cittadini (Windsurfing Club Cagliari) che chiude al 3° posto e si aggiudica la medaglia di Bronzo. Mattia Camboni (LNI Civitavecchia) termina all’11°. Primo Antonio Bonet (ESP), argento per Tomer (ISR). Così gli altri azzurri in regata in flotta Gold: 21. Giuseppe Zerillo; 33. Mattia Onali; 49. Andrea Schirru; 56. Andrea D’Amico e 57. Alberto Costa.

Medaglia d’Argento per l’Italia anche nell’Under 15 con il giovanissimo Antonino Cangemi (CC Roggero Lauria), secondo sul podio. Primo Tom Monnet (FRA) e terzo Saubidet (ARG).
Carlo Ciabatti chiude al 7° posto, Mauro Lo Ruggero al 10°, Luca di Tomassi all’11°. Francesco Tomasello al 13°, Alberto Zerillo al 22° e Enrico Urbinati al 39°.

Venerdì grazie alla disponibilità e alla simpatia di Stephan Van den Berg (Oro Olimpico a Los Angeles nel 1984) e di Dorian Van Rijsselberghe ( Oro Olimpico a Londra 2012) i giovani della classe Techno 293 hanno potuto chiedere autografi e fare domande ai 2 campioni olimpici che hanno creato un clima amichevole e coinvolgente.
Foto: Covre

RELATED ARTICLES

Most Popular