venerdì, Settembre 24, 2021
HomeNewsItaliaTrepeklis: "A Corfù il 160% in più di turisti italiani"

Trepeklis: “A Corfù il 160% in più di turisti italiani”

I turisti italiani che quest’anno hanno scelto Corfù per le loro vacanze sono il 160% in più rispetto allo 2011. Gran parte di questo tipo di turismo ha scelto anche il diporto e i porticcioli turistici della Grecia, complice la vituperata tassa di soggiorno che invece viene applicata in Italia. Numeri e dettagli che il sindaco di Corfù, Ioannis Trepeklis, in visita a Brindisi, ha usato come punto di partenza proprio per stabilire un rapporto di collaborazione per il futuro.

“Abbiamo avuto un incremento insperato – ha ammesso il sindaco di Corfù – e credo che questo possa costituire una base solida da cui partire. La prima cosa su cui lavorare è stabilire un collegamento per tutto l’anno tra Corfù e Brindisi. Ma abbiamo anche tante idee che, se opportunamente supportate, serviranno a creare un buon risultato sul piano turistico”.

Entro ottobre, ha assicurato il sindaco Mimmo Consales, sarà programmata una serie di incontri del tavolo tecnico messo insieme dalle due città: lo scopo è quello di creare un pacchetto turistico Adriatico che possa attirare coloro che scelgono questa parte di mare per le loro vacanze.

L’attenzione è particolarmente rivolta a russi e cinesi ma l’intenzione è quella di fornire una vera offerta turistica completa che comprenda il mare e le bellezze storiche e paessagistiche di Brindisi e Corfù ma che coinvolga anche il Salento e l’area limitrofa.

 

Francesca Cuomo

RELATED ARTICLES

Most Popular