martedì, Settembre 28, 2021
HomeNewsVELE D’EPOCA DI IMPERIA 2012 – PANERAI CLASSIC YACHTS CHALLENGE

VELE D’EPOCA DI IMPERIA 2012 – PANERAI CLASSIC YACHTS CHALLENGE

Partita alle ore 12 la terza regata delle Vele d’Epoca di Imperia Panerai Classic Yachts Challenge. Bella “bolina” con vento leggero e piacevole, poi lunga “impoppata” dove il vento ha rinforzato nel finale fino ad arrivare a una decina di nodi da Ponente. Su un percorso “a bastone” e accorciata alla boa di Cervo per permettere a tutte le imbarcazioni di tagliare il traguardo in tempo massimo, la regata ha visto il successo di Cambria tra le “Big Boat”, di Leonore timonata da Mauro Pelaschier (ieri secondo dietro al suo amico e “maestro” Bruno Trouble, inventore della Louis Vuitton Cup) nella categoria “Epoca Racing”, di Bona Fide negli “Aurici”, del Moro di Venezia, timonato da Massimiliano Ferruzzi, nei “Classici”.

Nei “15 mt. Stazza Internazionale”, vittoria di Mariska, timonata dalla francese Laurence D. Rames, unico skipper donna della manifestazione. Una signora del mare tra le “signore del mare”. Al secondo posto Hispania, terza Tuiga.

Tramontato il sole che ha accompagnato tutta questa 17ma edizione sono gli eventi a Borgo Marina a tenere banco con il grande spettacolo “piromusicale” e con la grande festa in onore degli equipaggi alla Spiaggia d’Oro, al ritmo anni ‘70 dei Disco Inferno.

VELE D’EPOCA DI IMPERIA, ELEGANZA IN… MARINA

Domenica 9 settembre gran finale alle Vele d’Epoca di Imperia – Panerai Classic Yachts Challenge con l’ultima delle quattro regate preceduta dalla  spettacolare parata degli equipaggi sul mare azzurro del golfo. Le regine del mare avranno l’occasione di sfilare a vele spiegate in uscita dal porto e farsi ammirare dagli appassionati che affollano la banchina di Calata Anselmi per il premio “eleganza” istituito dallo sponsor tecnico Marina Yachting dedicato alla barca e al suo equipaggio che rispecchiano, nel modo più naturale e genuino, lo spirito della vela.

Per gli oltre 80 equipaggi sarà un modo per sottolineare e ribadire l’amore per il mare e la navigazione a vela.  Una tradizione antica, che si fa passione nel clima di  semplice e cameratesca uguaglianza tra velisti che scivolando sul mare, dominano venti e correnti, e curano, accudendola e manutenendola, la barca insieme alla quale vivono. La vela è rispetto per l’ambiente e la natura, reverenza verso le insidie ed i pericoli che il mare nasconde. E’ conoscenza, che si tramanda da generazioni, oralmente, da marinaio a marinaio ed è coraggio, forza, abilità, controllo. Con questo spirito ben radicato nel suo dna, oltre a partecipare e sostenere il meraviglioso circuito delle barche d’epoca di A.Y.D.E., Marina Yachting, sponsor tecnico delle Vele d’Epoca di Imperia – Panerai Classic Yachts Challenge, ha deciso di istituire ad ogni tappa del circuito una giuria composta da un membro del team Marina Yachting e un membro di A.Y.D.E.

VELE D’EPOCA DI IMPERIA, DIVERSAMENTE ABILI… SOPRATTUTTO VELISTI

Salperà sempre domenica, alle 12.00, la “Race Sightsea Handarpermare”, l’uscita in mare per ragazzi diversamente abili. In collaborazione con l’Associazione “Vela Tradizionale”, l’uscita in mare è concepita per consentire anche ai ragazzi disabili di ammirare le “signore del mare” nell’ultima giornata di regate. Le persone saranno imbarcate, oltre che sull’Estrella del Mar II (imbarcazione di “Handapermare Onlus”) anche sui due velieri dell’Associazione “Vela Tradizionale”: Pandora, goletta a gabbiola di 23 metri, ricostruzione di uno schooner postale di fine ‘700 e Spirit of Chemainus, brigantino americano di 26 metri, costruito nel 1985 per l’attività di sail training. Sicuramente l’impatto emotivo prodotto da tale esperienza, mai vissuta prima d’ora, genererà un forte ricordo che rimarrà indelebile nella memoria dei ragazzi, all’insegna del motto “Non solo uscire in mare, ma vivere il mare”.

VELE D’EPOCA DI IMPERIA, UN MARE DI FIORI E DI SOLIDARIETA’…

Domenica 9 settembre, dalle 10.00 alle 22.30 proseguirà presso la  Piscina comunale “Felice Cascione” l’esposizione di opere legata al Concorso internazionale di decorazione floreale “Città di Imperia”. Più di 50 le decorazioni in mostra, realizzate da esperte mani di decoratrici provenienti da tutta Italia e dall’estero e premiate sabato sera da una giuria tecnica con membri internazionali e dal pubblico con un premio speciale.

ANCORA TESORI DELLA RIVIERA. UN’OCCASIONE GHIOTTA

Sarà aperto al pubblico, anche per tutta la giornata di domenica, il “Villaggio dell’artigianato” davanti alla Spiaggia d’Oro. Arti antiche, antichi Sapori dell’incantevole entroterra di Imperia, eccellenze dell’artigianato locale. Sono i “Tesori della Riviera”, consorzio che riunisce i prodotti tipici del turismo e li promuove in Italia e nel mondo. Durante le Vele d’Epoca di Imperia, tappa prestigiosa del circuito “Panerai Classic Yachts Challenge”, i visitatori potranno  vedere da vicino gli artigiani della terra ligure di Ponente mentre svolgono il proprio lavoro con amore e una vera “vetrina delle tipicità”. A Imperia e nella Riviera dei Fiori ci sono sia il giglio di mare che la stella alpina, il maestro d’ascia come il distillatore di erbe alpine e lavanda: un patrimonio naturale e umano senza eguali, un bellissimo territorio che lega il Mediterraneo alle Alpi. Tutto da scoprire e da… assaggiare.

VELE D’EPOCA DI IMPERIA, MARE SEMPRE… IN MOSTRA

Ultimo giorno anche per gli eventi collaterali che stanno caratterizzando questo 17° raduno di Vele d’Epoca. Proseguiranno domani le due mostre “A_mare” del fotografo imperiese Settimio Benedusi alla Palazzina Liberty, organizzata con il Comune di Imperia, e “A passi di piombo”, con le foto di Francesco e Roberta Rastrelli, al Magazzino Parco O.R, in collaborazione con la Marina Militare e il Museo Navale Internazionale del Ponente Ligure di Imperia e l’Associazione

IL PROGRAMMA DI DOMENICA 9 SETTEMBRE

Ore 10.00 – Celebrazione Santa Messa – Chiesa Ave Maris Stella

Ore 10.00 – Apertura della mostra fotografica “A passi di Piombo” di Francesco e Roberta Rastrelli – Magazzino Parco O.R in Via Scarincio, 25

Ore 10.00  Apertura esposizione Concorso internazionale di decorazione floreale “Città di Imperia” presso la Piscina Comunale Pietro Cascione

Ore 11.00 – Partenza quarta regata e parata

Ore 12.00 – Partenza Race Sighsea Handarpermare: uscita in mare per ragazzi diversamente abili

Ore 11.00 – Apertura  degli stand commerciali  e Antichi sapori della Riviera

Ore 17.30 – Cerimonia di chiusura – premiazione finale e cocktail di arrivederci in Calata Anselmi

Ore 18.00 Apertura della mostra fotografica di Settimio Benedusi dal titolo “A_mare” –  Palazzina Liberty di Borgo Marina

Ore 19.00 – Gruppi musicali aree spettacoli – P.zza Giribaldi e Deri / P.zza Sant’Antonio/ Capo Horn

Ore 22.30 Chiusura dell’esposizione del Concorso internazionale di decorazione floreale “Città di Imperia” dedicato al Mare – Piscina Comunale Felice Cascione

Ore 23,00 Chiusura della mostra fotografica di Settimio Benedusi dal titolo “A_mare” –  Palazzina Liberty di Borgo Marina

Ore 23.00 – Chiusura della mostra fotografica “A passi di Piombo” di Francesco e Roberta Rastrelli – Magazzino Parco O.R in Via Scarincio, 25

Ore 23.00 – Chiusura degli stand commerciali e Antichi Sapori della Riviera.

Articolo precedenteMAXI YACHT ROLEX CUP: VERDETTO FINALE
Articolo successivoFrom sea for sea
RELATED ARTICLES

Most Popular