venerdì, Settembre 17, 2021
HomeNewsItaliaPiano Nazionale della Logistica 2012-2020

Piano Nazionale della Logistica 2012-2020

L’edizione definitiva del Piano Nazionale della Logistica è stato consegnato al Ministro dei Trasporti Corrado Passera. Dopo lunghe elaborazioni e contrapposizioni territoriali-politiche, finalmente, il presidente della Consulta per l’autotrasporto e la logistica, Bartolomeo Giachino, prima dello scioglimento per opera della spending review, ha consegnato nelle mani del Ministro Passera il PNL 2012-2020, che a sua volta dovrà presentarlo al Cipe per l’approvazione. “Obiettivo del Piano è rendere l’Italia una piattaforma logistica nel Mediterraneo per le merci dirette verso l’Europa e per quelle che l’Europa esporta via mare verso l’Africa e l’America del Sud”, è stato il commento di Giachino.

Questa ultima versione del PNL consegnato al ministro Passera contiene anche le prime quattro proposte operative, approvate dalla Consulta lo scorso 29 maggio; ci riferiamo allo sportello unico doganale, alla distribuzione urbana dei flussi delle merci in chiave logistica; come pure diventa importante regolamentare dal punto di vista amministrativo il trasporto di merci franco fabbrica e franco destino.

La speranza è che il Governo possa rendere operative  queste prime proposte con il prossimo decreto utile sullo sviluppo dell’Italia; proposte importanti se effettivamente desideriamo fare “logistica” nella dimensione più distributiva ed integrata del termine, per poter portare benefici al traffico di merci unitizzate e non.

 

Abele Carruezzo

RELATED ARTICLES

Most Popular