martedì, Agosto 3, 2021
HomeNewsItaliaPorto di Brindisi: la Capitaneria ordina l’interdizione dal tramonto all’alba

Porto di Brindisi: la Capitaneria ordina l’interdizione dal tramonto all’alba

La banchina pubblica di Costa Morena Est, nel porto di Brindisi, è stata interdetta nelle ore serali  a causa di un furto di rame che ha messo fuori uso l’impianto d’illuminazione. Il comandante della Capitaneria di porto Giuseppe Minotauro ha emesso un’ordinanza per evitare problemi di sicurezza nelle operazioni di ormeggio dal tramonto all’alba.  “L’impianto provvisorio di illuminazione – è scritto nel provvedimento firmato da Minotauro – ubicato presso la banchina di Costa Morena Est ed il fanale rosso posto in testata della predetta banchina risultano spenti”.
Prendendo atto di quanto accaduto, senza entrare nel merito delle polemiche relative alla security che avrebbe dovuto garantire l’integrità di un impianto di illuminazione ancora provvisorio, il comandante ha disposto, in tre articoli, le nuove norme per l’ormeggio. “A partire dalla data odierna – il riferimento è al 26 ottobre – e fino al ripristino del funzionamento degli impianti, presso le banchine di Costa Morena Est e Nord del porto Esterno di Brindisi dal tramonto all’alba sono interdetti l’ormeggio e il disormeggio delle navi”.

Poi al secondo articolo riporta “L’Ordinanza nr. 92/2005 in data 30.11.2005 nella parte in cui consente l’effettuazione delle precitate manovre per l’intero arco della giornata – è sospesa fino al ripristino del funzionamento dell’impianto provvisorio di illuminazione ubicato presso la banchina di Costa Morena Est e del fanale rosso posto in testata della predetta banchina”. Infine si ricorda come pubblicizzare anche la stessa ordinanza. Senza dimenticare che la relazione dei piloti non riconosceva il problema come irrisolvibile per garantire l’ormeggio in sicurezza. Il ripristino del sistema di illuminazione è previsto per novembre.

 

Francesca Cuomo

RELATED ARTICLES

Most Popular