venerdì, Luglio 30, 2021
HomeNewsEuropaBrindisi Città Europea dello Sport 2014: Consales punta sulla vela

Brindisi Città Europea dello Sport 2014: Consales punta sulla vela

Uno spazio di rilievo, nella programmazione delle iniziative che saranno proposte nel 2014, lo avrà la vela. La promessa è giunta direttamente dal sindaco Mimmo Consales che, alla conferma che Brindisi sarà Città europea dello sport nel 2014, avuta ieri a Bruxelles, ha incluso la vela e lo Stadio del vento nelle sedi su cui punture per la programmazione futura.

“Certamente punteremo anche sullo Stadio del vento – ha dichiarato Consales – e sarà un’occasione per incentivare anche gli sport velici. Punteremo sulle discipline di questo tipo e faremo in modo che tutti possano beneficiarne. Essere Città europea dello sport apre scenari e fornisce possibilità che utilizzeremo in questa direzione”.

Un plauso alla città ma, soprattutto, alle intenzioni del sindaco è arrivato proprio dal presidente del Circolo della vela Livio Georgevich. “Aspettavamo l’ufficialità di questo riconoscimento per cominciare a ragionare con l’amministrazione sulle modalità di intervento – ha spiegato Georgevich – e adesso possiamo pensarci insieme. Sono felice che il sindaco abbia pensato anche allo Stadio del vento che costituisce una meravigliosa risorsa”.

La volontà di Georgevich, quando sarà il momento di programmare iniziative per incentivare lo sport velico, è quello di coinvolgere soprattutto le scuole e i giovani che già adesso fanno parte del circolo di Brindisi per imparare a regatare.

 

Francesca Cuomo

RELATED ARTICLES

Most Popular