sabato, Settembre 25, 2021
HomeNewsII GIORNATA DI CAMPIONATO INVERNALE DI OTRANTO: CLASSIFICA REGATA 11 novembre

II GIORNATA DI CAMPIONATO INVERNALE DI OTRANTO: CLASSIFICA REGATA 11 novembre

Giornata da cardiopalma ieri nelle acque di Otranto. Raffiche sino a 30 nodi da Sud-Est e onde alte anche 3 metri per la terza giornata del campionato invernale “Più vela per tutti”. Viste le condizioni meteo il giudice di regata, Gianni Nistri, ha deciso di spostare il campo di regata a Nord, verso gli Alimini e di ridurre il percorso da 10 a 5miglia, per quanto  gli equipaggi delle 14 barche in regata fossero tutti ben agguerriti e pronti a tutto. Il cardiopalma non si è fatto attendere. Scapolata la seconda boa-cancello della partenza, in poppa piena, la piccola “Il Gabbiere” è stata l’unica ad avere issato il coloratissimo spinnaker. Dopo un’onda particolarmente insidiosa è andata in strapoggia, la barca si è sdraiata con l’albero che toccava l’acqua.

Momenti di vera adrenalina, per qualche lunghissimo minuto il timore era che la barca si rovesciasse completamente. Dai commenti post regata, gli equipaggi delle barche che erano dietro il Gabbiere hanno raccontato quanto anche loro abbiamo temuto per il peggio. Per fortuna tutto bene, il Gabbiere è subito ripartito mantenendo la distanza con le altre barche per aggiudicarsi anche in questa terza giornata di campionato il primo posto in compensato. La vera sorpresa di ieri è stata la coraggiosa prestazione del catamarano “L’Aquilone”, con a bordo i ragazzi della casa famiglia omonima di Galatina, che ha fatto un’ottima partenza e una regata da podio tanto da aggiudicarsi il terzo posto.

Al termine della regata, si vedevano in banchina i 5 ragazzi (dai 10 ai 16 anni) stravolti ma felici, con gli occhioni che erano pieni di meraviglia: il vero regalo per tutti i regatanti di “Più vela per tutti”. Perfetto l’equipaggio del Dufour38.6, “Acquaria”, che si è divertito assai a far volare la propria barca e a tagliare per primo la linea d’arrivo appena due minuti prima del “Gabbiere”. Si può dire che per la new entry del campionato il j24 “Canarino Feroce”, con a bordo Gabriel Gorgoni, bronzo ai mondiali 2012 dei Plateau25, quella di domenica sia stata una sorta di regata di riscaldamento. Per ora “il Canarino” si è piazzato al sesto posto, ma c’è ancora tutto il campionato per mostrare la stoffa del fuoriclasse. È già tempo di fare i primi bilanci guardando la classifica generale, ora che siamo quasi ad un terzo del campionato.

Quest’anno le piccole (sotto i nove metri) sono seriamente minacciate dalle grandi e, cosa assi interessanti, la differenza di punteggio tra le barche è sempre più ristretta, il chè sta a significare che la qualità di tutti gli equipaggi in questi quattro anni di “Più vela per tutti” è decisamente migliorata: grande soddisfazione per gli organizzatori!

Come sempre è possibile seguire in diretta da Mondo Radio la premiazione e i commenti sull’esito della regata, novità assoluta nel mondo della vela, la cenerentola degli sport per i media nazionali e locali.

Classifica in compensato dell’11 novembre, III giornata:
1_”Il Gabbiere” (B)
2_“Aquaria” (A)
3_”L’Aquilone” (C)
Punteggio Classifica Generale:
1_”Il Gabbiere” (B), J24_3 punti
2_”Red Fox” (A), Bavaria39_12 punti
3_”Acquaria” (A), Dufour38.6_15 punti
4_”Filu te Ientu” (B), Show34_16 punti

Prossimo appuntamento: domenica 25 novembre.

RELATED ARTICLES

Most Popular