mercoledì, Settembre 29, 2021
HomeNewsItaliaCosta Concordia: anche lo scoglio tornerà al suo posto

Costa Concordia: anche lo scoglio tornerà al suo posto

Il pezzo di scoglio strappato dalla Costa Concordia al largo dell’Isola del Giglio sarà riposizionato dov’era, in mare, e su di esso una targa ricorderà le vittime del naufragio. Lo scoglio, che in un primo momento era stato ipotizzato di trasformare in un monumento sulla terraferma, sarà rimesso al suo posto proprio il 13 gennaio prossimo, ad un anno esatto dal naufragio.

Quella del 13 gennaio sarà una giornata per ricordare le vittime da parte della comunità di Isola del Giglio. Prima, alle 10 il riposizionamento degli scogli in mare in località Le Scole. Poi alle 11, nella chiesa dei Santi Lorenzo e Mamiliano al Porto, quella in cui trovarono rifugio i naufraghi, sarà celebrata la Messa di suffragio officiata dall’arcivescovo di Sovana, Pitigliano e Orbetello, monsignor Borghetti, con la partecipazione del coro di Isola del Giglio. Tra le cerimonie quella in cui l’amministrazione comunale e la comunità commemoreranno le vittime e conferiranno le onorificenze ai corpi del soccorso organizzato. Nel pomeriggio sul Molo Rosso sarà apposta una lapide in bronzo in memoria delle vittime e una targa a memoria della solidarietà dei gigliesi.

Alle 18 nella chiesa di San Pietro a Giglio Castello si terrà, infine, il concerto di musica classica. Le attività di commemorazione si svolgono con la collaborazione di Costa Crociere che, si legge in una nota del Comune del Giglio “si unisce per partecipare sentitamente al dolore dei parenti delle vittime e dei naufraghi e per ringraziare ancora una volta gli abitanti dell’Isola e tutti i soccorritori che si sono generosamente prodigati quella notte”.

Articolo precedenteIonian Spirit: diario di bordo
Articolo successivoMondiale Laser SB20: DAY 2
RELATED ARTICLES

Most Popular