lunedì, Settembre 20, 2021
HomeNewsInternazionaleMarò tornati in India

Marò tornati in India

L’india ha apprezzato il ritorno di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone che sono stati accolti, al loro arrivo a Kochi, con collane di fiori e un coro di approvazione da parte della stampa. Hanno anche rotto il lungo silenzio mantenuto sino ad ora, per pronunciare solo poche parole: la ‘licenza di Natale, hanno detto all’ANSA, ”e’ volata via in un soffio”.

Da stasera sono di nuovo in regime di liberta’ vigilata dietro cauzione a Kochi, cittadina portuale del Kerala famosa per le spezie e la medicina ayurvedica, in attesa del verdetto chiave della Corte Suprema di New Delhi sulla giurisdizione.

Di nuovo nell’albergo dell’isola di Fort Kochi dove sono sottoposti all’obbligo quotidiano della firma di presenza al commissariato di polizia. Il loro puntuale ritorno, dopo che parte della stampa indiana aveva dubitato sul rientro, ha suscitato un coro di approvazione e anche di simpatia in Kerala come si e’ visto dalla grande attenzione mediatica riservata ai due militari fin dal loro sbarco all’aeroporto di Kochi.

L’aereo dell’aeronautica militare, partito ieri da Ciampino, e’ arrivato puntuale alle 7:45 (le 3:15 in Italia) dopo uno scalo tecnico a Abu Dhabi. I due maro’ sono stati accompagnati durante il viaggio dal console generale di Mumbai, Giampaolo Cutillo, a cui e’ toccato il compito di fare da portavoce a un nutrito gruppo di giornalisti e televisioni.

RELATED ARTICLES

Most Popular