venerdì, Settembre 24, 2021
HomeNewsItaliaPorto di Brindisi: Consales lavora per "liberarlo" dalle servitù militari

Porto di Brindisi: Consales lavora per “liberarlo” dalle servitù militari

Si è svolto oggi l’incontro tra Capitaneria di porto, Marina Militare e Comune di Brindisi per discutere del futuro di alcune aree, oggi sottoposte a vincolo militare. In particolare, è stato eseguito un sopralluogo nel cosiddetto molo carbone (o deposito catene). “L’incontro è andato benissimo – ha raccontato il sindaco Mimmo  Consales – ed abbiamo registrato grande collaborazione da parte di tutti, compresa l’Autorità portuale. Lo scopo è quello di ottenere la riconsegna alla città di quell’area”.

Gli incontri, a cui partecipa anche l’assessore all’Urbanistica Paquale Luperti, sono fittissimi e mirano ad ottenere, entro un paio di mesi, l’impegno della Marina a liberare dalle servitù militari il molo. L’intenzione dell’amministrazione comunale è quello di destinarlo ad area di verde attrezzato direttamente collegato con il giardino, di prossima apertura, che si trova a ridosso del Monumento al Marinaio.

 

Francesca Cuomo

RELATED ARTICLES

Most Popular