giovedì, Agosto 5, 2021
HomeNewsTrofeo Princesa Sofia Mapfre: prova del nuovo formato per Rio 2016

Trofeo Princesa Sofia Mapfre: prova del nuovo formato per Rio 2016

La 44ma edizione del Trofeo SAR Princesa Sofia Mapfre riservato alle classi olimpiche, prima europea tappa dell’ ISAF Sailing World Cup è stata scelta dalla Federvela Mondiale come opportunità per testare il nuovo formato di regata che verrà utilizzato a Rio 2016. L’evento si svolgerà Palma dal 30 marzo al 6 aprile e vi parteciperanno circa 800 atleti che disputeranno fasi di qualificazione e finale con uno scarto come l’anno passato e alle Olimpiadi di Londra.

In questa fase iniziale del quadriennio olimpico si provano nuovi format di regata salvo modifiche agli stessi tramite comunicati da parte del Comitato di Regata dovute ad eventuali specifiche condizioni meteo marine del campo gara di Palma.

Due le novità che hanno riscosso successo a Miami e verranno applicate anche a Palma. La prima è che la serie di qualificazione viene conteggiata come una delle regate della fase di finale. La seconda è la disputa di due Medal Race, entrambe a punteggio doppio, non scartabile e riservata ai dieci migliori atleti di classe. La doppia Medal Race vale per tutte le classi con l’eccezione di 49er e 49er FX che disputeranno quattro prove formato Stadium Races riservate ai migliori 8 equipaggi e a punteggio singolo, non scartabile.

Tali risultati d’ora in avanti si chiameranno Final Day e si aggiungeranno ai risultati della serie Finale che già includono la serie di qualifica come una regata, e determineranno la classifica finale ed il podio.

Per i monotipi entrambe la serie di qualificazione e quella finale consisteranno in sei prove della durata di 50 minuti (nella serie finale una delle sei prove menzionate è quella derivante dalla serie di qualificazione) mentre i 49er, 49er FX e Nacra disputeranno regate da 30 minuti ciascuna: nove nella serie di qualificazione e in quella finale sei (più quella derivante dalla qualificazione).

Un altro grande cambiamento concerne il sistema di punteggio. Ogni vittoria vale 0 (zero) punti anziché 1 punto. Al secondo classificato vengono assegnati 2 punti, al terzo 3 punti e così via. Tale regola rende la vittoria della singola prova ancora più importante. Non è tuttavia ancora certo che tale sistema di punteggio verrà applicato anche alle Olimpiadi di Rio.

ISAF valuterà il formato di regata al Trofeo Princesa Sofia Mapfre e grazie al feedback dei velisti apporterà le modifiche necessarie prima della tappa di Hyères in Francia.
Foto: Renedo

RELATED ARTICLES

Most Popular