lunedì, Settembre 27, 2021
HomeNewsUNA FLOTTA MAESTOSA A VIRGIN GORDA PER L'EDIZIONE 2013

UNA FLOTTA MAESTOSA A VIRGIN GORDA PER L’EDIZIONE 2013

Una flotta spettacolare di venti superyacht a vela e sette lussuosi yacht a motore sono ormeggiati da ieri presso la Marina dello Yacht Club Costa Smeralda di Virgin Gorda in attesa di issare le vele quest’oggi per il primo giorno di regate della Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta and Rendezvous.

La terza edizione dell’evento, organizzato da Boat International Media in collaborazione con lo Yacht Club Costa Smeralda, ha attirato un numero record di superyacht pronto a godersi tre giorni di regate nella cornice unica offerta dalle Isole Vergini Britanniche. Distribuito lungo le trenta miglia del Canale Sir Francis Drake, l’arcipelago comprende più di sessanta incantevoli isole che punteggiano le acque turchesi del Mare Centrale dei Caraibi, offrendo uno dei campi di regata più pittoreschi.

Una flotta variegata di yacht dal design sia moderno che classico è pronta a darsi battaglia nel rispetto dell’International Super Yacht Rule supervisionato dal Comitato di Regata dello YCCS e dal suo Presidente Peter Craig. Il Wally di 30,5 mt Indio è tornato agguerrito per difendere il titolo conquistato lo scorso anno, mentre il J-Class di Jim Clark Hanuman (42 mt), arrivato secondo nella passata edizione, cercherà di prendersi una rivincita. Tra gli altri concorrenti che si ripresentano quest’anno figurano il 38,1 mt del cantiere Perini Navi P2, timonato da Gerry Andlinger, il cruiser di 45 mt Salperton e il 49,7 mt Zefira, entrambi del cantiere Fitzroy Yachts.

Partecipano per la prima volta all’evento il 62 mt Athos costruito da Holland Jachtbouw, il 54 mt Parsifal III di Perini Navi e il J-Class di 40 mt Endeavour, cantiere Camper e Nicholsons. Due le new entry tra gli yacht Southern Wind: il 30,2 mt Blues e il 30, 26 mt Cape Arrow, noleggiato per l’occasione da Pier Luigi Loro Piana.

Il maestoso schieramento di yacht a motore, che seguirà la regata,  include Lady Britt, il 63 mt di Feadship, il veterano dell’evento Ingot (46,9 mt) della Burger Boat Company, il 39,6 mt Resolute del cantiere Westport, e Chief, new entry di 34,1 mt. Gli armatori di questi yacht a motore, che si godranno lo spettacolo in prima fila a bordo dei loro scafi, saranno impegnati anche in un divertente programma sociale che comprende un pranzo in una lussuosa villa a Peter Island, offerto dall’Ente Turismo delle Isole Vergini Britanniche.
I superyacht in gara hanno approfittato ieri dell’opportunità di un giorno di prove a mare prima dell’inizio delle regate, previsto per oggi, con previsioni di vento intorno ai 12-15 nodi. A loro volta gli armatori si sono gustati un informale pranzo di benvenuto presso la stupenda baia di Oil Nut. L’evento si è aperto ufficialmente ieri sera con il welcome cocktail e il barbecue organizzato nella Clubhouse dello YCCS.

E’ possible seguire l’evento sui profili Twitter@YccsPortoCervo   @YCCSBVI  @bim_events e con l’hashtag #superyachtregatta; le ultime notizie saranno anche disponibili direttamente alla Marina dello YCCS, incluso il commento alle regate dell’argento olimpico Annie Gardner, veterana di Coppa America. Le foto del giorno e i video, messi a disposizione da Superyacht Media, saranno invece reperibili sul sito dello YCCS e sulla pagina face book di Boat International Media.

RELATED ARTICLES

Most Popular