venerdì, Settembre 24, 2021
HomeNewsAmerica’s Cup World Series: Day 2

America’s Cup World Series: Day 2

Un’altra bella giornata di vela nel Golfo di Napoli per il secondo giorno di regata delle ACWS. Le due imbarcazioni di Luna Rossa si qualificano per la semifinale del match race.

Regata di match race
Nelle fasi di prepartenza Luna Rossa Swordfish riesce a conquistare una posizione di vantaggio ma parte in anticipo e viene penalizzata, consentendo a Emirates Team New Zealand di prendere il comando della regata.
Emirates Team New Zealand al cancello di poppa sceglie il bordo in mare mentre Luna Rossa Swordfish fa una separazione, scegliendo il bordo a terra. Questa opzione tattica consente a Luna Rossa Swordrish di avvicinarsi a Emirates Team New Zealand: alla boa di bolina Luna Rossa Swordfish ha recuperato sufficiente terreno per portarsi all’incrocio interno in boa. Emirates Team New Zealand non risponde correttamente, la collisione è inevitabile, e la prua di Luna Rossa Swordfish viene danneggiata. La barca timonata da Francesco Bruni continua però la regata e prende il comando su Emirates Team New Zealand che è stata penalizzata.
Luna Rossa Swordfish si qualifica così per la semifinale che disputerà domani contro Luna Rossa Piranha.

Regata di Flotta 1
Buona partenza di ambedue le Luna Rossa con Luna Rossa Piranha in boa e Luna Rossa Swordfish libera a metà linea. Alla boa di disimpegno è Swordfish ad avere la meglio sul resto della flotta e prende il comando della regata mentre Luna Rossa Piranha viene rollata e vira a metà classifica. Posizioni invariate fino alla prima bolina in cui Luna Rossa Swordfish è sempre in testa, posizione che mantiene anche nel bordo di poppa con Piranha che insegue in 4° posizione. Nell’ultima bolina però un salto di vento a sinistra favorisce Oracle ed Energy che hanno preso l’opzione del bordo in mare e Luna Rossa Swordfish virerà la boa e concluderà la regata in 3° posizione, seguita da Luna Rossa Piranha.

Regata di Flotta 2
In partenza Luna Rossa Swordfish e Luna Rossa Piranha scelgono posizioni analoghe ma invertite rispetto alla regata precedente: Luna Rossa Swordfish in boa e Luna Rossa Piranha a metà linea. Luna Rossa Swordfish riesce a partire lanciata e con un buon timing, mentre Luna Rossa Piranha incorre in una penalità per partenza anticipata. Alla boa di disimpegno Luna Rossa Swordfish vira in 3° posizione dietro a Oracle e Energy mentre Luna Rossa Piranha è con il gruppo. Al cancello di poppa Emirates Team New Zealand riesce a infilarsi davanti Luna Rossa Swordfish che però recupera la posizione originale nel lato di bolina, virando nuovamente 3° con Luna Rossa Piranha che insegue in 5° posizione.
Nel lato di poppa Luna Rossa Piranha recupera terreno e si porta in 4° posizione. Nella seconda bolina su Luna Rossa Swordfish, poco prima del giro di boa (forse a causa della precedente collisione) cede il bompresso e l’imbarcazione è costretta al ritiro.
Nel secondo lato di poppa Luna Rossa Piranha perde una posizione su Ben Ainslie e termina 5°.

Classifica generale
1. Oracle Team USA Slingsby p. 38
2. Energy Team p. 36
3. Emirates Team New Zealand p. 36
4. J.P. Morgan BAR p. 35
5. Luna Rossa Piranha p. 33
6. Luna Rossa Swordfish p. 23
7. Artemis Racing White p. 21
8. HS Racing p. 17
9. China Team p. 14

Foto: Borlenghi

RELATED ARTICLES

Most Popular