martedì, Settembre 21, 2021
HomeNewsAudi Sailing Series Melges 32: Torpyone verso Porto Ercole con la novità...

Audi Sailing Series Melges 32: Torpyone verso Porto Ercole con la novità Pietro Sibello

A tre settimane dalla tappa inaugurale delle Audi Sailing Series Melges 32, l’equipaggio di Torpyone è pronto per affrontare la seconda frazione del circuito, in programma a Porto Ercole tra il 10 e il 12 maggio. Una manifestazione che si annuncia particolarmente interessante ai fini della valutazione dei rapport di forze, vista la presenza di una ventina di equipaggi, parte dei quali assenti nelle acque di Gaeta dove a vincere sono stati i russi di Synergy.

Già verso la metà della prossima settimana il team di Edoardo Lupi e Massimo Pessina, finito settimo al termine della trasferta laziale, si radunerà all’Argentario per prendere confidenza con il campo di regata e raffinare la messa la punto della barca.

Se è vero che i giorni precedenti lo svolgimento di ogni frazione sono sempre i più importanti, lo saranno ancor di più in questa occasione, visto l’ingresso nel team del tattico Pietro Sibello, già punta di diamente della squadra olimpica azzurra, chiamato a sostituire Branko Brcin. Determinante sarà l’imparare a conoscersi e ridefinire la comunicazione a bordo.

“Torpyone deve molto a Branko Brcin per tutto ciò che è stato in grado di trasmettere all’equipaggio. La sua esperienza è stata determinante per la crescita del team e per il raggiugimento di importanti risultati agonistici: non c’è ringraziamento che basti a ricambiare tutto ciò – spiegano Edoardo Lupi e Massimo Pessina, che aggiungono – Dopo tre anni di strada comune abbiamo avvertito la necessità di un cambiamento, di nuovi stimoli: è nata così l’idea di puntare su Pietro Sibello che porterà nuova linfa al team in vista del Mondiale di Porto Rotondo, appuntamento clou della stagione. Visti i suoi trascorsi agonistici saprà senza dubbio releazionarsi al meglio con il coach Diego Negri, con il quale ha condiviso la fatica di diverse campagne olimpiche”.

Quello di Pietro Sibello sarà l’unico volto nuovo a bordo di Torpyone in occasione delle regate di Porto Ercole. L’equipaggio sarà composto da Edoardo Lupi (armatore-timoniere), Pietro Sibello (tattico), Tomaz Copi (randista), Stefano Orlandi (trimmer), Massimo Pessina (armatore-trimmer), Matteo Mason (drizzista), Lorenzo Lupi (aiuto prodiere) e Lorenzo Tonini (prodiere). A coordinare l’attività del team sarà come sempre il coach Diego Negri, i cui consigli e le cui osservazioni sono di determinante importanza per la crescita dei Lupi di Mare.

Archiviata la tappa dell’Argentario, Torpyone proseguirà la stagione agonistica prendendo parte ai restanti eventi delle Audi Sailing Series Melges 32: Portoferraio (31 maggio – 2 giugno), Torbole (12-14 luglio) e Porto Rotondo (18-22 settembre), evento quest’ultimo valido anche come Campionato del Mondo.

La stagione 2013 di Torpyone è supportata dagli sponsor Norda Acqua Minerale Naturale, Sider-Eleco e Link Consulting Partner.

RELATED ARTICLES

Most Popular