venerdì, Luglio 30, 2021
HomeNewsXXVIII Regata Internazionale Brindisi-Corfù: la presentazione sabato 11 maggio al Marina di...

XXVIII Regata Internazionale Brindisi-Corfù: la presentazione sabato 11 maggio al Marina di Brindisi

L’edizione 2013 della Regata Internazionale Brindisi-Corfù sarà presentata da Livio Georgevich, presidente del Circolo della Vela Brindisi, sabato prossimo 11 maggio alle 10,30 nella sede al Marina di Brindisi. Le iscrizioni sono già in corso, ed i primi a prenotarsi per essere al via il 12 giugno nel porto esterno sono stati due armatori stranieri, un francese e un olandese. Sul fronte della logistica, nei prossimi giorni si svolgerà l’ultima conferenza dei servizi che sarà convocata dal sindaco Mimmo Consales, cui oltre al Comune e al Circolo della Vela, parteciperanno Autorità Portuale, Capitaneria di Porto, Camera di Commercio. Si tratta di coordinare la XXVIII Regata Internazionale Brindisi-Corfù con altre manifestazioni ed iniziative, soprattutto con il Negramaro Wine Festival in programma dal 7 all’11 giugno sempre su lungomare Regina Margherita, dove le barche della regata cominceranno ad affluire da domenica 9.

Tecnologie e sicurezza – Il cuore organizzativo della Brindisi-Corfù si sposterà negli stessi giorni nella Casa del Turista, dove saranno insediate la segreteria della regata e la sala stampa. Si fa un ulteriore passo avanti sul piano della sicurezza: la società Perauto fornirà nuovamente alle imbarcazione in gara un tracker, un segnalatore di posizione che utilizza il sistema Gps per acquisire la propria posizione, che poi invia attraverso la rete della telefonia mobile ad un server internet. L’operatore, attraverso un login protetto, è così in grado di ricostruire la scia di ogni barca ed avere il quadro completo dell’andamento della regata. Il tracker smaschererebbe anche eventuali scorrettezze, come l’utilizzo dei motori ausiliari, segnalando velocità incompatibili con le condizioni meteo marine e le caratteristiche della barca. Ma quest’anno saranno impiegati i tracker della Yellow Brick, quanto di meglio ci sia in circolazione: vengono usati in regate famosissime che si svolgono spesso in condizioni proibitive, come la Sidney-Hobart e la Fastnet.

Giornate Veliche di Bocche di Puglia – Confermati tutti gli sponsor istituzionali, preziosissimi, che affiancano Banca Popolare Pugliese e Cantina Due Palme. La XXVIII Brindisi-Corfù in programma dal 12 al 14 giugno, giorno della premiazione al Marina di Gouvia, è valida come prova del Campionato italiano offshore, e sarà preceduta nelle giornate del 26 maggio e dell’1 e 2 giugno dalle regate delle Giornate veliche di Bocche di Puglia, prove selettive del Campionato italiano di vela d’altura. Dunque, un paio di settimane in cui Brindisi si trasformerà in una città della vela. Ad accrescere questo clima, due nuove iniziative.

Vela solidale e match race tra due maxiyacht – L’8 e il 9 giugno saranno dedicate ad una iniziativa organizzata assieme a varie associazioni di volontariato sociale della regione: si tratta di regate tra le parche armate dalle associazioni stesse, che parteciperanno poi alla Brindisi-Corfù, ma che si sfideranno anche nelle acque antistanti il porto di Brindisi in una bellissima manifestazione di vela solidale, che vedrà in acqua equipaggi formati da velisti diversamente abili o dai ragazzi che hanno seguito corsi di vela come attività di recupero dal disagio sociale. Nelle acque del porto interno, invece, si sfideranno in uno spazio relativamente ristretto il Farr 80 Idrusa del Montefusco Sailing Project, e la gemella Drake Passage che arriva da Trieste. Spettacolo garantito da godere dalle banchine del lungomare.

Presentazione degli equipaggi – La sera dell’11 giugno, il classico prologo della regata. Alle 19 alle scalinate romane, la cerimonia di benvenuto agli equipaggi giunti da numerose città italiane e del Mediterraneo.

RELATED ARTICLES

Most Popular