venerdì, Settembre 17, 2021
HomeNewsSettimana dei Tre Golfi: ai vertici Er Cavaliere Nero, Low Noise, Squalo...

Settimana dei Tre Golfi: ai vertici Er Cavaliere Nero, Low Noise, Squalo Bianco, Sexy

Dopo la bufera della prima giornata di regate il meteo concede una pausa e regala ai velisti, impegnati nella Settimana dei Tre Golfi che assegna i titoli del Campionato Nazionale del Tirreno, una perfetta condizione velica. Un libeccio in costante crescita, tra i 15 e 25 nodi, ha soffiato durante le due prove odierne che si sono svolte su un percorso di circa 8 miglia.

Se il vento e il mare sono calati, rispetto a ieri, è invece aumentata la competitività dei trenta equipaggi impegnati nella manifestazione organizzata dal Circolo del Remo e della Vela Italia. Ai vertici delle tre classi in gara si sono, infatti, registrati avvicendamenti con una classifica estremamente serrata che lascia spazio a calcoli e analisi tattiche che potranno essere chiarite solo dalla quinta, ed ultima, prova in programma domani alle ore 10,30.

Nella divisione ORC, riservata alle barche più grandi (classe 1-2), conduce la classifica il First 45 Er Cavaliere Nero (RCC Tevere Remo) dell’armatore Paolo Morvillo che precede Le Coq Hardì (CRV Italia) l’X-41di Maurizio e Giampaolo Pavesi. I due team hanno lo stresso punteggio totale (5 punti),  ma i romani conducono grazie ai due primi posti raccolti sino ad oggi. Al terzo posto, a soli due punti di distacco, un altro X-41: Malafemmena, (CRV Italia) di Giovanni Arturo Di Lorenzo.

Nella Divisione ORC, delle barche medie-piccole (classe 3-4), ai vertici figura Low Noise (3 punti) l’M37 dell’armatore Giuseppe Giuffrè dello Yacht Club Chiavari che, grazie ai suoi quattro successi in altrettante prove, distacca di tre lunghezze il secondo: Squalo Bianco dell’armatore Concetto Costa del NIC Catania (6 punti) e di ben sei lunghezze Scugnizza (CC Napoli) dell’armatore Vincenzo De Blasio.

Nella divisione IRC, in classifica overall, indiscusso leader è ancora Squalo Bianco (3 punti).  Al termine delle regate, al rientro in banchina, gli equipaggi sono stati accolti da un buffet di Starita, a base di pizzette e frittura all’italiana, storica pizzeria napoletana. In serata sulle terrazze del Circolo Italia, durante il Dinner Party riservato ai regatanti,  si è svolta  la premiazione dei vincitori della prova lunga d’altura della Regata dei Tre Golfi disputata lo scorso weekend.
Foto: Roberto della Noce

RELATED ARTICLES

Most Popular