Home » Italia, News » Assoporti: Merlo chiede autonomia finanziaria dei porti

Assoporti: Merlo chiede autonomia finanziaria dei porti

Arriva qualche rassicurazione, da parte del governo, per l’autonomia finanziaria dei porti. A spiegarlo, a margine del convegno Intermodalita’ e logistica, il Presidente di Assoporti Luigi Merlo che, nei giorni scorsi, ha incontrato il Ministro dei Trasporti Lupi.

”Il Ministro mi ha confermato che la posizione del Governo e’ quella di essere al nostro fianco per cercare di aprire spazi all’autonomia finanziaria. Le resistenze maggiori, oggi, arrivano dal Ministero del Tesoro, e dobbiamo lavorare per spiegare che, se apriamo questo varco, possiamo garantire, in pochi anni, maggiori entrate al governo”, ha spiegato Merlo.

”Se rendiamo i porti asfittici, non in grado di essere competitivi, queste entrate rischiano di diminuire. Credo che dopo una corretta politica di rigore per avere sviluppo devono essere fatte scelte precise. Su questo – conclude Merlo – per i porti, credo che l’autonomia finanziaria sia la scelta essenziale e non alternativa”.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=16065

Scritto da su Giu 22 2013. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab