lunedì, Settembre 27, 2021
HomeNewsConcluso il Gran Premio Tevere-Trofeo Controvento

Concluso il Gran Premio Tevere-Trofeo Controvento

Sabato 28 e domenica 29 settembre si è svolta la XIV edizione del Gran Premio Tevere-Trofeo Controvento. Diciassette le barche Ior, dalla prima alla quinta classe, e due i classe libera che hanno dato vita ad un combattuto week end di regate, gareggiando in tempo reale per classe. Il percorso consisteva in una regata costiera con partenza Barca Comitato-Faro Vecchio Fiumara e due boe posizionate ad Ostia e Fregene.

Le condizioni meteorologiche hanno dato alle imbarcazioni la possibilità di mettere in evidenza peculiarità di progetto e maestria di equipaggi, ai venti leggeri del sabato si è contrapposto il Sud-Sud Est della domenica con raffiche sino a 26 nodi, quando molte imbarcazioni hanno messo in acqua gli slanci di prua e di poppa, tipici degli Ior. A terra colazioni conviviali e rinfresco con prodotti bio hanno accompagnato l’evento in mare.

I primi tre classificati di ogni classe sono rispettivamente: Mirage di Domenico Letizia, Belfagor di Filippo Minozzi e Salino di Pompili-Salvatori (prima e seconda classe), Diabolika di Stefano Pennacchini, Madifra II di Maurizio Brunori e Sesto Senso-Sciare a Pescasseroli di Roberto Cimini (terza classe), Loucura di Fabrizio Gagliardi, Eulimene di Pietro ed Emanuele Fois, ed Elena Celeste di Massimo Morasca e Prydwen di Davide Castiglia, terzi a pari merito (quarta e quinta classe). Primo in Classe Libera Malù di Marco Fulvio.
Inoltre sono stati consegnati il consueto e tradizionale riconoscimento ad un personaggio meritevole che ha dedicato la propria vita alla cultura nautica, il “Premio Circolo Nautico Tecnomar”, quest’anno dedicato a Giorgio Casti, fondatore, ideatore e direttore per più di 20 anni della storica rivista Bolina, consegnato da Pier Paolo Giua, Presidente del Circolo organizzatore, al figlio Alberto.

E il Trofeo Challenge Rocchi, in memoria di Franco Rocchi, valente velista, da assegnare all’imbarcazione prima classificata tra quelle degli armatori Fratelli della Costa. Durante la premiazione della regata, la signora Rocchi visibilmente commossa, ha ricordato l’amore del marito Franco per il mare e la vela ed ha consegnato il Trofeo Challenger Franco Rocchi messo in palio dal Commodoro dei Fratelli della Costa, a Francesco Codacci Pisanelli skipper del Comet 303 Half Tonner Eulimene. Massimo Morasca, Presidente dell’Half Ton Class Italia ha poi premiato i primi tre Half Tonner classificati.

RELATED ARTICLES

Most Popular