Home » Italia, News » Confetra: “Il Governo assuma rapidamente decisioni sui porti”

Confetra: “Il Governo assuma rapidamente decisioni sui porti”

Confetra chiede al nuovo governo e ai suoi ministri di assumere rapidamente decisioni anche in materia di porti. Secondo la Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica, infatti, è necessario «evitare un governo a diversa velocità».

Confetra auspica «che il “turbo” applicato alle decisioni della presidenza del Consiglio divenga metodo anche di tutti i ministri». «Un terzo delle Autorità Portuali italiane – rileva la Confederazione – è commissariato spesso a causa di beghe inconcludenti».

Confetra ritiene che sia «un ottimo test della volontà e della capacità riformatrici del ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi dare alla governance dei porti prospettive di durata e di efficacia, da una parte procedendo al più presto alla nomina dei presidenti, e dall’altra unificando le due diverse ipotesi parlamentare e governativa di riforma del sistema portuale e della logistica»

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=20489

Scritto da su Mar 19 2014. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab