CLASS 40 TWT UCOMM: OBIETTIVO “DUECENTO”

A distanza di un anno dal debutto vincente ne La Duecento, Marco Rodolfi e Matteo Auguadro tornano a sfidare le acque dell’Adriatico in occasione della XX edizione della regata off-shore, diventata ormai un classico nel panorama mediterraneo.

TWT UComm, che ha iniziato ad aprile la stagione velica 2014 conquistando la prima posizione alla Roma X2, punta a distinguersi anche nella prestigiosa regata d’altura organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita.

Marco Rodolfi ha commentato “Partecipare alla Duecento e alla Cinquecento nel 2013 è stato entusiasmante e mi aspetto quest’anno un’esperienza ancora più stimolante. Regatare in due è estremamente impegnativo e richiede notevoli abilità veliche, una vera e propria sfida con sé stessi e con il mare, prima ancora che con gli avversari. Essendo una regata off-shore, oltre a saper manovrare, occorrerà infatti essere in grado di interpretare nel modo corretto le condizioni metereologiche.”

Insieme a Rodolfi sul Class 40 TWT UComm ci sarà Matteo Auguadro: “La Duecento dello scorso anno è stata la prima X2 della mia carriera. Un’esperienza emozionante che ha richiesto anche un notevole impegno fisico. Le condizioni meteo variabili, con tanta bolina in discesa e numerosi temporali durante la risalita, l’hanno resa  una regata dai ritmi molto serrati. Siamo anche passati in mezzo a una dozzina di trombe d’aria marine, venendo colpiti da una, per fortuna quasi a secco di vele”.

La Duecento prenderà il via venerdì 9 maggio alle ore 11.00. Il percorso di 200 miglia nautiche con partenza e arrivo a Caorle, si sviluppa lungo uno degli scenari più affascinanti e insidiosi dell’alto Adriatico. Le imbarcazioni partecipanti faranno rotta verso la boa foranea di Grado per dirigere poi su Sansego in Croazia. Fin dalle prime miglia sarà possibile monitorare in tempo reale l’andamento della regata, grazie ai sistemi di rilevamento satellitari installati a bordo.

Dal 1° al 7 giugno, il Class 40 TWT UComm, sempre con a bordo Marco Rodolfi e Matteo Auguadro, parteciperà anche a La Cinquecento.