Home » Italia, News » XXIX Regata Internazionale Brindisi-Corfù: un traghetto dedicato per il trasferimento in Grecia

XXIX Regata Internazionale Brindisi-Corfù: un traghetto dedicato per il trasferimento in Grecia

Il presidente del Circolo della Vela Brindisi, Teodoro Titi, è lieto di comunicare che, grazie all’accordo con una società armatrice, gli accompagnatori al seguito degli equipaggi in regata nonché lo staff tecnico della XXIX Regata internazionale Brindisi-Corfù, avranno a disposizione un traghetto per raggiungere con un collegamento diretto l’isola greca.

La partenza è fissata per le 22 ora italiana dell’11 giugno dal porto di Brindisi. Questa soluzione, cercata con grande impegno dal Circolo della Vela per aggirare la mancanza di collegamenti diretti con Corfù da Brindisi (che sino ad un recente passato è stato il terminal più importante con Kerkyra), chiude un problema che quest’anno rischiava di diventare molto pesante, considerando anche che dal porto di Bari  per quel giorno non sono previste partenze con la stessa destinazione.

Gli armatori interessati al trasferimento di famiglie o amici a Corfù sono pertanto invitati a prendere visione sul sito della regata www.brindisi-corfu.it  delle modalità di prenotazione del passaggio traghetto, che ovviamente comprende anche veicoli (auto, camper, moto, furgoni). Le istruzioni saranno disponibili online dal 16 maggio.
Ricordiamo che lo start alla regata è fissato per le 13 dell’11 giugno, e che la linea di arrivo si trova al traverso del porticciolo di Kassiopi dove solitamente le prime imbarcazioni si presentano al mattino del 12. La base della flotta a Corfù è al Marina di Gouvia. La cerimonia della premiazione, la sera del 13 giugno, sarà preceduta da un party per gli equipaggi, e seguita da una festa tipica greca sempre al Marina di Gouvia.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=21552

Scritto da su Mag 15 2014. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab