lunedì, Settembre 27, 2021
HomeNewsTerzo giorno di regate agli Youth Olympic Games

Terzo giorno di regate agli Youth Olympic Games

Giornata piena e programma finalmente rispettato sul lago Jinniu, in Cina, dove sono in corso di svolgimento le regate veliche della seconda edizione degli Youth Olympic Games: dopo che nei primi due giorni le acque del lago che sorge a poco più di 80 chilometri dal Villaggio Olimpico di Nanchino, sede principale di queste Olimpiadi giovanili, erano state accarezzate da una brezza leggerissima e instabile, oggi la situazione è migliorata, anche se le condizioni rimangono al limite per far svolgere le regate.

Grazie a un vento di circa 6 nodi (Nord-Est la direzione), sia le flotte della deriva Byte CII, che quelle della tavola Techno 293, sono quindi riuscite a portare a termine tutte le prove (tre) in programma per oggi.

Le due flotte (maschile e femminile) del Byte CII hanno regatato nella Race Area B, quella più lontana dalla riva: tra le ragazze, Carolina Albano, che proprio oggi compie 18 anni, guadagna tre posizioni e sale fino al terzo posto della classifica generale che continua ad avere nell’olandese Odile Van Aanholt la leader. Tra i ragazzi, invece, il velista di Singapore Bernie Chin si porta in testa alla classifica, mentre il nostro Vittorio Gallinaro è 18mo. Sul fronte Techno 293, in regata nella Race Area A, quella più vicina a terra, dove sono state allestite le tribune che anche oggi hanno accolto circa 2000 spettatori, Giulia Alagna mantiene invece la sesta posizione e Ruggero Lo Mauro, grazie a una buona giornata, entra nella top ten, passando dall’undicesimo posto di ieri all’attuale nono. In testa alle rispettive classifiche troviamo la cinese Linli Wu ed il russo Maxim Tokarev.

“Oggi i ragazzi hanno avuto una buona giornata, anche se qui le condizioni continuano ad essere davvero difficili, con un vento molto leggero e oscillante, spesso al limite delle condizioni minime per scendere in acqua”, ha dichiarato Alessandra Sensini, Direttore Tecnico Giovanile della FIV e vice Capo della delegazione del CONI per gli Youth Olympic Games. “Carolina, cui facciamo gli auguri di compleanno, è terza e lotta per il podio, ma anche gli altri stanno risalendo. L’aspetto più importante, però, è che tutti i ragazzi si stanno impegnando molto e affrontano questi Giochi con la massima serietà possibile”.

Il programma per domani, che inizialmente prevedeva una giornata di riposo, è stato chiaramente aggiornato, viste le regate perse nei giorni scorsi a causa del poco vento: i primi a scendere in acqua saranno quindi i due gruppi del Byte CII, per disputare una prova ciascuno, poi, a seguire, i Techno 293, che invece cercheranno di disputarne due.

RELATED ARTICLES

Most Popular