giovedì, Agosto 5, 2021
HomeNewsAlien Knez si aggiudica il Campionato Nazionale Open UFO 28 a Monfalcone

Alien Knez si aggiudica il Campionato Nazionale Open UFO 28 a Monfalcone

Si apre con Bora a 15 nodi la terza e ultima giornata del Campionato Nazionale Open Classe UFO 28 svoltosi a Monfalcone (GO) dal 2 al 4 ottobre 2014 che si è concluso con la vittoria di “Alien Knez”. L’equipaggio timonato da Enrico Zennaro, alla tattica Karlo Hmeljak, si aggiudica il campionato 2014 su un podio agguerrito composto da “Cattivik”, secondo classificato, e “Bandito”, terzo classificato.

Tredici le imbarcazioni che si sono confrontate su nove prove disputate, tre a giornata all’interno di un campionato dal meteo fortunato organizzato da una brillante SVOC (Società Vela Oscar Cosulich). Un crescente di prove incalzanti e combattute che hanno visto trionfare l’equipaggio di Jenko e Pandullo con un Enrico Zennaro per la prima volta al timone di un UFO 28,  Karlo Hmeljak alla tattica, Andrea Cinerari team manager, Emanuele Noè, Giuliano Chiandussi, Stefano Zugna, Agnese Zampieri.

Nonostante l’esperienza del velista chioggiotto nulla di deciso sino all’ultimo bordo di poppa dove in tutto il campionato sono spiccate le abilità dell’equipaggio del “Cattivik” di Gianni De Visentini timonato da Paolo Tomsic, di “Bandito” di Federica Tuniz timonato da Chiara Calligaris e di “Goofy” di Pietro Perelli-Rocco primo armatore-timoniere.

Nella prima giornata di regata, venerdì 2 ottobre, una Bora incalzante ha aperto il campionato nel quale molti equipaggi differenti si sono distinti in classifiche variabili e per nulla prevedibili. La seconda giornata ha visto protagonista un vento più disteso che ha permesso agli equipaggi di mostrare le loro qualità di tattica e fine conduzione di imbarcazioni ormai conosciute nel mare triestino. L’ultima giornata, sabato 4 ottobre, è stata infine caratterizzata dal vento padrone di casa, rafficato e incostante, che ha regalato spettacolo in uno scenario di vera competizione e una vittoria  cercata dal team Alien che si porta a casa il titolo italiano orgoglioso dei risultati ottenuti anche grazie agli sponsor Knez, Elettrocasa e Tecno Garden.

“In soli quattro giorni – afferma Karlo Hmeljak, velista due volte olimpionico per la Slovenia nella categoria 470 e Laser e per l’occasione tattico del team Alien – siamo riusciti a creare un equipaggio affiatato e vincente dove le abilità di ciascuno si sono coordinate in un clima professionale e rilassato. Una vittoria che ci rende orgogliosi del nostro lavoro”.

RELATED ARTICLES

Most Popular