giovedì, Ottobre 28, 2021
HomeNewsUnder 17 interregionale, Puglia e Calabria unite per l’eccellenza della pallanuoto del...

Under 17 interregionale, Puglia e Calabria unite per l’eccellenza della pallanuoto del Sud

BARI – Prende il via dopo il prologo del primo febbraio il campionato U17; tutti gli appuntamenti del week end di San Valentino per la pallanuoto in Puglia. Al via anche la serie C.

Bordo vasca affollatissimo nelle piscine pugliesi (e non solo) sabato 14 e domenica 15 febbraio: in serie B per la sesta giornata del girone 3 la Waterpolo Bari è pronta a tornare alla vittoria dopo lo stop sabato scorso al Foro Italico. Allo Stadio del Nuoto però arriva un altro cliente scomodo, l’Anzio di mister Birri, formazione dai trascorsi in A2 e che fino ad ora ha vinto una sola partita, pareggiato contro la Nuotatori Roma e perso tre partite per una sola rete.

Il Settebello biancorosso ha tutte le carte in regola per gestire al meglio l’avversario laziale e riprendere a macinare punti per rimanere nelle posizioni di testa della classifica. Partita da non perdere quindi allo Stadio del Nuoto di Bari, start ore 16.00, arbitra Medda. Nel girone 4 del campionato nazionale di pallanuoto di serie B, la GP Modugno ha portato a casa sabato scorso i suoi primi tre punti contro la San Mauro Nuoto.

L’obiettivo è continuare a vincere anche sabato 14 febbraio: la sesta giornata riserva ai ragazzi di Francesco Carbonara la pratica Rari Nantes Napoli, ultima in classifica. Alla Scandone (ore 15.00, arbitra D’Alessio) si prevede comunque un match ricco di insidie: il tecnico napoletano Elios Marsili è da sempre capace di tirar fuori dai suoi ragazzi prestazioni inaspettate, soprattutto negli incontri che valgono doppio, contro una diretta concorrente per la permanenza in B.

Sabato 14 febbraio prende il via anche il campionato di serie C-girone 6: alla Rari Nantes Taranto retrocessa la scorsa stagione dalla serie B si aggiungono le neo promosse Sport Project e Bio Sport Conversano. Completano l’asset pugliese la Fimco Sport, il Dharmha Casamassima e la ripescata Meridiana Taranto. Nel girone anche l’Auditore Crotone e Lamezia Shark: il campionato si concluderà il 6 giugno e la prima classificata sarà promossa direttamente in B; retrocessione in Promozione per le ultime due in graduatoria.

Le prime a scendere in acqua sabato 14 febbraio saranno alle 13.15 Fimco Sport-Auditore Crotone alla Masseriola di Brindisi mentre allo Stadio del Nuoto alla stessa ora si affronteranno Sport Project-Meridiana Taranto e a seguire sempre a Bari alle 14.30 Bio Sport-Dharmha Casamassima. In trasferta l’esordio della Rari Nantes Taranto, impegnata sabato 14 febbraio alle 14.00 alla comunale di Lamezia contro gli Sharks.

Domenica 15 febbraio parte con un doppio concentramento allo Stadio del Nuoto di Bari e nella vasca di Crotone il campionato interregionale under 17, valido per determinare le formazioni che parteciperanno alle fasi nazionali del campionato. “Abbiamo fatto un sforzo con tutte le nostre società e i comitati della Basilicata e della Calabria – sottolinea Alfonso Rossi, referente per la pallanuoto del comitato pugliese della FIN – con l’obiettivo di far giocare ai ragazzi più partite possibili e rendere il campionato più competitivo.

E’ un campionato d’eccellenza”. Per ottimizzare gli spostamenti degli atleti è previsto l’accorpamento della prima e seconda giornata di campionato: domenica maratona a Crotone con alle 12.00 in acqua Cosenza-Mediterraneo Taranto e alle 13.00 Crotone-RN Taranto. Squadre invertite alle 16.30 e alle 17.30. Doppio appuntamento allo Stadio del Nuoto: alle 15.30 in acqua Sport Project-WP Bari mentre alle 16.45 si chiude con Master Valenzano-GP Modugno. Final four del campionato in programma a Bari il 17 maggio 2015.

Tempo di finali domenica 15 febbraio per l’allegra armata degli under 13 pugliesi, divise nei gironi A, B, C1 e C2 a conclusione della prima fase del campionato: allo Stadio del Nuoto si decide la prima del girone A alle 9.30. In acqua Sport Project-Waterpolo Bari 1 e alle 10.30 GP Modugno-Mediterraneo Taranto: chi perde tra le due retrocede in B dove invece scatterà la promozione in A per chi nelle acque di Molfetta vincerà domenica la vincente tra Bio Sport-Molfetta Rn Taranto e Dharma Casamassima retrocedono nei gironi inferiori ma si sfideranno nella stessa vasca alle 17.00.

Alla comunale di Taranto la vincente tra Fimco-Impero Fasano in programma alle 11.00 determinerà la promozione nel girone B mentre Meridiana-Mediterraneo Taranto alle 10.00 si contendono il terzo e quarto posto. Giù chiusi i conti nel girone C2, dove la Waterpolo Bari 2 ha già staccato il pass promozione. Tutti i dettagli su federnuotopuglia.it

RELATED ARTICLES

Most Popular