Home » Italia, News » Confitarma: firmato protocollo per l’imbarco degli allievi

Confitarma: firmato protocollo per l’imbarco degli allievi

ROMA – Il 26 febbraio 2015 a Roma, presso la sede della Confederazione Italiana Armatori, è stato sottoscritto un protocollo d’intesa volto a favorire l’imbarco degli Allievi italiani a bordo di navi di bandiera italiana ed estera.

Con questo atto, le parti sociali hanno inteso proporre una soluzione condivisa in merito ad uno dei temi più scottanti riguardanti il settore del lavoro marittimo, favorendo l’ingresso dei giovani italiani nelle professioni del mare.Il protocollo è stato sottoscritto da Confitarma, Fedarlinea, e dalle organizzazioni sindacali FILT-CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI.

Ulteriore elemento qualificante del protocollo è l’introduzione della figura del Terzo Ufficiale Junior, volta a favorire l’inserimento nel mercato del lavoro marittimo degli Allievi ufficiali abilitati.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dovrà ora esprimersi sulla validità del percorso formativo delineato nel protocollo ai fini del conseguimento delle relative certificazioni, indispensabili per il prosieguo della carriera marittima.I firmatari del protocollo procederanno successivamente alla sottoscrizione dell’accordo definitivo.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=27329

Scritto da su Feb 26 2015. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab