Ucina: per la presidenza è sfida Demaria-Tacoli

GENOVA – Il Consiglio direttivo di Ucina, riunitosi ieri a Genova, ha deliberato, sulla base degli orientamenti emersi dalle consultazioni della Commissione Saggi, di sottoporre all’Assemblea dei Soci la candidatura per la Presidenza di Carla Demaria e Lamberto Tacoli.

Andrea Razeto e Corrado Salvemini hanno ritirato la loro candidatura mentre Lamberto Tacoli ha lasciato la carica di presidente vicario che verrà assunta fino alla prossima elezione dal vicepresidente anziano Pietro Vassena.
L’Assemblea dei Soci, presa visione dei programmi di lavoro dei candidati, eleggerà il Presidente dell’Associazione per il triennio 2015-2018 il prossimo 27 marzo a Santa Margherita Ligure.