domenica, Ottobre 24, 2021
HomeNewsInternazionaleIMO: Ki-Tack Lim eletto Segretario Generale

IMO: Ki-Tack Lim eletto Segretario Generale

LONDRA – Nella riunione di martedì scorso, il coreano Mr. Ki-tack Lim è stato eletto Segretario Generale dell’Organizzazione Marittima Internazionale (IMO). Il suo mandato avrà effetto dal 1 ° gennaio 2016 ed avrà la durata di quattro anni, subentrando  a Koji Sekimizu. La votazione ha avuto luogo durante la 114a  sessione del Consiglio iniziata lo scorso 29 giugno e che si chiuderà il prossimo 3 luglio 2015. Ora la decisione del Consiglio sarà approvata e convalidata nella prossima Assemblea IMO, la 29a dal prossimo 23 novembre al 2 dicembre 2015.

Il coreano Lim ha avuto la meglio su sei candidati (Mr. Andreas Chrysostomou – Republic of Cyprus; Mr.Vitaly Klyuev – Federazione della Russia; Dr. Maximo Q. Mejia​ Jr. – Repubblica delle Filippine; Mr. Andreas Nordseth – Regno della Danimarca; Mr. Juvenal Shiundu – Repubblica del Kenya) e soprattutto sul russo, Klyuev,  dato per certo negli ultimi mesi. Si può affermare che la Repubblica di Corea è riuscita nell’intento a far nominare il proprio candidato a Segretario dell’IMO, agenzia internazionale specializzata delle Nazioni Unite con la responsabilità per la sicurezza della navigazione, della salvaguardia della vita umana in mare e della prevenzione dell’inquinamento marino causato dalle navi. Mr. Lim è nato a Masan, una delle principali città portuali della Repubblica di Corea.

Si è laureato nel 1977 in Scienze Nautiche presso la Korea Maritime e Ocean University (KMOU), di Busan. Ha lavorato a bordo di navi come ufficiale di marina coreana e per la compagnia di navigazione Sanko Shipping Co. Si è specializzato in amministrazione marittima e portuale nel 1985 presso la Graduate School of Administration dell’ Università di Yonsei. Vanta anche una ulteriore laurea specialistica in navigazione presso l’Università Marittima Mondiale (WMU); inoltre, ha frequentato un programma di dottorato in diritto internazionale presso l’università coreana (KMOU).  Lim non è nuovo dell’organizzazione dell’agenzia internazionale IMO.

Ha iniziato a frequentare le riunioni IMO come rappresentante della delegazione della Repubblica di Corea nel 1986, dando il suo contributo in materia di sicurezza e di protezione dell’ambiente marino. Dal 1992 è stato impegnato in attività volte a promuovere la sicurezza marittima tramite l’effettiva applicazione delle convenzioni IMO nel suo paese e in altri Stati membri dell’IMO della regione asiatica.

Nel 2004 è stato eletto presidente del Memorandum di Tokyo sul controllo dello stato di approdo delle navi; mentre nel 2006, nominato ministro consigliere aggiunto per le attività marittime presso l’Ambasciata della Repubblica di Corea a Londra ha condotto tutto il lavoro IMO per la Repubblica di Corea; incarico che gli è servito per coprire il ruolo di Rappresentante Permanente di IMO fino a agosto 2009.

Sempre impegnato nel settore marittimo-portuale, nel 2011 è stato nominato Commissario della sicurezza marittima presso il Tribunale coreano (KMST). Attualmente è presidente dell’Autorità Portuale di  Busan carica che ricopre dal 2012.

Abele Carruezzo

RELATED ARTICLES

Most Popular