domenica, Ottobre 24, 2021
HomeNewsItaliaAssonave: boom ordini navi crociera in 2014

Assonave: boom ordini navi crociera in 2014

TRIESTE – Il settore cantieristico nel 2014 è stato caratterizzato da un boom degli ordini di navi da crociera (16 unità contro le 9 del 2013) e un ridimensionamento del comparto offshore. A rilevarlo è Assonave, evidenziando complessivamente ordini in flessione del 15% in termini di volumi e stabili in termini di valore.

In una assemblea degli associati e degli aggregati riunita in forma privata, Assonave ha evidenziato un quadro del settore “a due velocità”, in cui l’andamento della domanda di unità navali si è fortemente differenziata sia in termini di tipologie, sia di geografia. In questo contesto, la quota di mercato a valore della cantieristica asiatica è scesa dall’81% al 76%, mentre il boom della domanda di navi da crociera ha portato a una sensibile crescita della quota della cantieristica europea, passata dal 10% al 18,5%, grazie anche al contributo della cantieristica italiana, trainata da Fincantieri.

In flessione la domanda di navi militari, mentre gli ordini di ‘mega yacht’ sono rimasti stabili. Nel comparto delle riparazioni e trasformazioni navali si registra un calo delle manutenzioni e delle riparazioni ordinarie e un aumento degli interventi di refitting su navi passeggeri.

Riguardo alla cantieristica nazionale, Fincantieri si è assicurata nel 2014 ordini per 8 unità cruise mentre nel 2015 ha già firmato ‘lettere di intenti’ per ulteriori 8 unità, confermandosi così il leader di mercato di questo importante comparto.

RELATED ARTICLES

Most Popular