sabato, Ottobre 23, 2021
HomeNewsItaliaAlitalia: fly & cruise

Alitalia: fly & cruise

MILANO – Per offrire più mobilità e la relativa accoglienza ai passeggeri crocieristi di navi Costa, l’Alitalia ha siglato un accordo con la Compagnia Costa Cruise del tipo “fly & cruise”: 100.000 posti aerei sui voli Alitalia saranno messi a disposizione di Costa Crociere nel prossimo triennio 2015-2018.

Un accordo di collaborazione triennale per il quale i crocieristi in partenza dall’Italia potranno fruire dei voli di linea e dei charter della compagnia aerea per raggiungere i porti d’imbarco delle crociere nel mondo. In totale saranno collegati 27 aeroporti italiani con le seguenti destinazioni: Caraibi e Stati Uniti, con gli aeroporti di Pointe a Pitre (Gadalupa) e Miami; Emirati Arabi Uniti; Nord Europa con Warnemunde-Rostock, Amsterdam, Copenaghen e Stoccolma; Trieste per le crociere di una settimana nel Mediterraneo Orientale. Nel comunicato della compagnia Costa, a firma del direttore generale di Costa Crociere, Neil Palomba, si legge: “ Con Alitalia esiste una consolidata relazione, che assume un valore significativo per i nostri ospiti che ricercano lo stile italiano in ogni momento della loro esperienza di viaggio.

Questa nuova intesa sottolinea il nostro focus sul servizio ai clienti, caratterizzato dall’offerta di soluzioni di maggior comfort, ma anche la capacità di innovare e di fare sistema di due aziende italiane che rappresentano un motore indispensabile per la crescita del turismo in Italia”. Sicuramente un esempio di integrazione di modalità favorendo una mobilità assistita di passeggeri, dando un impulso al turismo, in un mercato globale sempre più competitivo: istituzioni, imprese, commercio e servizi per fare “sistema”.

 

Abele Carruezzo

RELATED ARTICLES

Most Popular