Home » Italia, News » AssForMar entra nella Fondazione Accademia nautica dell’Adriatico

AssForMar entra nella Fondazione Accademia nautica dell’Adriatico

VENEZIA – Ha appena dato inizio alle attività di formazione, eppure ha già allargato il proprio raggio d’azione oltre i “confini” lagunari. L’Associazione per la Formazione Marinaresca Venezia (Ass.For.Mar.) brucia le tappe ed entra a far parte della Fondazione Accademia nautica dell’Adriatico, insieme di realtà determinate a rilanciare l’Istituto Nautico di Trieste.

A metà novembre, infatti, è previsto il via dei corsi del nuovo Istituto tecnico superiore del mare, tra i cui soci fondatori risulta VeMarS Venezia (Venice Maritime School), Consorzio di cui Ass.For.Mar. è socio partner.

L’Istituto Nautico di Trieste, che tornerà ad essere un’Accademia com’era quando venne fondato nel 1774, offrirà un biennio di specializzazione al termine del diploma quinquennale, primo in Italia sul versante adriatico (oggi ci sono Genova, Gaeta e Cagliari sul Tirreno). Lunga la lista di Enti pubblici e privati del Friuli Venezia Giulia che accompagneranno il Nautico in questo cammino e, oltre a Comune, Camera di Commercio, Università, Associazioni di categoria, Collegio capitani ed Autorità portuale, avrà un ruolo anche VeMarS Venezia occupandosi di addestramento, riqualificazione e formazione del personale marittimo secondo le norme internazionali.

Del Consorzio, fondato il 6 ottobre 2004, fanno parte Actv S.p.A., Gruppo Ormeggiatori del Porto di Venezia, Rimorchiatori Riuniti Panfido & C. S.r.l., SSMC Snc di Giovanni Faraguna, Tripmare S.p.A., Unione Piloti e Ass.For.Mar.-Associazione per la Formazione Marinaresca che, braccio operativo dell’ Associazione Capitani di Navigazione Lagunare Venezia-A.C.N.L., si occupa di sviluppare piani formativi, corsi di aggiornamento e rispondere a tutte le esigenze provenienti da corsisti, imprenditori e realtà nel settore navigante.

La Fondazione Accademia Nautica dell’Adriatico, entro novanta giorni dalla costituzione datata 30 luglio 2015, aprirà una serie di corsi a metà novembre e le lezioni del modulo di allineamento per diplomati non del nautico che intendono intraprendere la carriera si terranno a Venezia presso la sede VeMarS (Fabbricato 16, Zona Portuale Santa Marta – 30123 Venezia).

«L’ingresso di VeMarS nell’Accademia dell’Adriatico è l’integrazione del percorso formativo che da anni, grazie al suo direttore Comandante Giovanni Faraguna, stiamo portando avanti – spiega Saul Mazzucco, presidente VeMarS e componente del direttivo Ass.For.Mar. –. Lo scopo è quello di formare in modo adeguato i futuri ufficiali grazie a programmi di studio moderni e rispondenti alle esigenze degli armatori».

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=31466

Scritto da su Ago 7 2015. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab