Massa: “Msc punta su Cuba e minicrociere”

RIMINI – “Archiviamo un anno molto positivo in cui siamo cresciuti in special modo nei volumi, mettendo a segno un 15% in Italia. La nota negativa è che la redditività non è cresciuta allo stesso modo fortemente influenzata dagli eventi di marzo e aprile.

Ma noi ci prepariamo a crescere ancora in autunno-inverno puntando sulle nostre grandi novità in particolare Cuba, la Cina, i Caraibi e anche le minicrociere pensate non solo per chi ha poco tempo perché magari lavora ma anche per chi non ci conosce e magari vuole solo un assaggio”.

A dirlo è Leonardo Massa, Country Manager Msc Crociere, al TTG Incontri di Rimini. Ma non c’è solo Cuba. “Abbiamo – aggiunge Massa – tantissime altre novità e altrettante conferme: Msc Musica alla scoperta degli Emirati Arabi, Msc Divina posizionata per la prima volta ai Caraibi tutto l’anno e poi tanto Mediterraneo e Nord Europa”.

Per quanto riguarda i mercati Massa sottolinea: “Lo stile e la gastronomia Made in Italy di Msc conquista non solo i connazionali (che sono i clienti più numerosi) ma anche il Brasile e in un Europa Germania, Francia e Spagna”.