Home » Italia, News » Porti turistici italiani arrivano su web con TripInView

Porti turistici italiani arrivano su web con TripInView

GENOVA – Si chiama TripInView e permetterà, con un clic, di presentare ai diportisti immagini e video dei porti turistici italiani oltre a tutte le informazioni tecniche di accoglienza delle strutture e quelle sulle località che le ospitano. Assonat, l’associazione nazionale approdi e porti turistici e Geotag Aeroview, partner tecnico, presenteranno il primo sito web di visual travel, piattaforma internazionale di ricerca destinazioni in tempo reale, alla 14/ma edizione del Seatec di Carrara il 7 aprile.

“Si tratta di un passo verso il progetto Rete d’impresa nazionale degli approdi e porti turistici – spiegano all’associazione -. Dopo tre anni di riprese da un elicottero e codifica del materiale geo-localizzato, il sito fornisce gratuitamente all’utente viaggiatore-diportista, immagini e video dell’ampia offerta di accoglienza nautica italiana in altissima definizione.

E grazie ad una nuovissima tecnologia le riprese visuali aeree interagiscono in tempo reale con la mappa attiva e tutte le informazioni testuali della località o porto che si sta visualizzando” spiega una nota di Assonat. Gli utenti potranno registrarsi gratuitamente per creare il proprio profilo e aggiornare continuamente i dati.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=36555

Scritto da su Mar 10 2016. Archiviato come Italia, News. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab